Breaking News

Lonigo, precipita elicottero ultraleggero

Attimi di terrore oggi pomeriggio a Lonigo quando un elicottero ultraleggero biposto è precipitato. L’elicottero, un LH 212 Delta, è caduto in un giardino in via Vettore, dove c’è un piccolo vigneto a pochi metri da un’abitazione privata. Secondo le prime ricostruzioni l’ultraleggero era ancora in fase di decollo, si stava lentamente alzando da terra insomma, quando qualcosa ha cominciato a non andare per il verso giusto, il velivolo ha preso a roteare, toccando anche i cavi dell’alta tensione e cadendo poi pesantemente a terra.

A bordo del mezzo c’erano due uomini, ed entrambi sono stati estratti dai vigili del fuoco, tempestivamente intervenuti assieme ai soccorsi. Uno di essi sembra essere in condizioni piuttosto gravi e sarebbe proprio il pilota, Denis Bernardinello, 39 anni, di Brogliano. L’altro è Roberto Lamanna, 42 anni, di Camisano, imprenditore e uno dei titolari dell’azienda che costruisce questi eliccotteri.

I due si trovano ora in due diversi ospedali: uno in ambulanza è stato portato a quello di Vicenza, l’altro, quello in condizioni più serie, in elicottero, a Padova. Il velivolo era decollato da Cà Quinta, a Monticello di Fara, frazione di Sarego. In quel posto ha sede la Lca-Lamanna Costruzioni Aeronautiche, che si occupa appunto della costruzione di questi elicotteri biposto che sono i più leggeri al mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *