Galà dello Sport a Montecchio Maggiore

Il Castello di Romeo di Montecchio Maggiore ha ospitato ieri sera il secondo Galà dello Sport, voluto dall’amministrazione comunale e dalle società sportive per premiare gli atleti, le squadre, i dirigenti, gli allenatori, i presidenti e le manifestazioni che si sono distinti nel corso della stagione sportiva appena trascorsa. A fare gli onori di casa il presidente del Consiglio comunale Claudio Meggiolaro, la giunta comunale al gran completo, con in testa il sindaco Milena Cecchetto e il vicesindaco e assessore allo sport Gianluca Peripoli. Madrina della serata è stata la campionessa montecchiana di basket Jasmine Keys.

Tra gli ospiti, gli assessori regionali uscenti e riconfermati consiglieri regionali Elena Donazzan e Roberto Ciambetti, il delegato del Coni di Vicenza Giuseppe Falco e numerosi presidenti provinciali e regionali di diverse federazioni sportive. Molti anche gli ospiti a sorpresa, tra i quali campioni dello sport come il plurimedagliato olimpico del canottaggio Rossano Galtarossa, il velocista Michael Tumi, il ciclista Enrico Battaglin, fresco reduce del Giro d’Italia, e il campione del mondo di ciclismo Marino Basso. Ma i veri protagonisti sono stati gli atleti e le società sportive di Montecchio Maggiore, che via via sono saliti sul palco in un clima di grande amicizia, al di là dei premi assegnati che li vedevano concorrenti.

“Il Galà dello Sport – ha detto il sindaco Milena Cecchetto – raccoglie in una serata il lavoro di un intero anno delle società sportive di Montecchio Maggiore: è una promozione di valori, solidarietà, amicizia, rispetto delle regole e disponibilità per gli altri. Vedere sul palco campioni affermati e giovani promesse dimostra il successo dei valori dello sport che poi diventano valori di vita”.

Ecco i vincitori, suddivisi per categoria:

ATLETA DELL’ANNO
Barban Emma – BM Farm (equitazione): campionessa regionale performance in 5 discipline su 6, campionessa regionale around

SQUADRA DELL’ANNO
Giovanissimi Provinciali – G.S. San Pietro (calcio): vincitori campionato provinciale e finalisti del Città di Vicenza

GIOVANE DELL’ANNO
Ghiotto Manuel – Pattinaggio Alte: 3 titoli regionali Federali (+ 2 podi) su 5 titoli disponibili, Vincitore Grand Prix Giovani 2014, Vincitore Finale Nazionale Circuiti Italiani

ALLENATORE DELL’ANNO
Peretto Giampietro – Delfini 2001 (basket in carrozzina): storico allenatore e cofondatore della società dei Delfini

Il 2° MEMORIAL ANGELO GIURIATO, che intende premiare il valore etico e sociale dello sport come insegnato dall’indimenticabile Angelo Giuriato, è stato assegnato al Progetto Baskin, il basket che consente ad atleti normodotati e disabili di giocare insieme, in un’ottica di vera integrazione all’insegna dello sport. Hanno ritirato il premio dalle mani di un emozionato Presidente del GS San Pietro Carlo Boschetti gli allenatori Andrea

Callegaro e Giampietro Peretto e gli insegnanti dell’Istituto Tecnico Ceccato, che hanno partecipato al progetto culminato con il campionato Provinciale disputato al Polisportivo Cosaro

DIRIGENTE DELL’ANNO
Agosti Chiara – Volley Castellana: segretaria della società in continua espansione, punto di riferimento per allenatori e dirigenti

PRESIDENTE DELL’ANNO
Boschetti Carlo – G.S. San Pietro: in società fin dalla fondazione nel 1972 come giocatore, allenatore, dirigente, vice-presidente e president

RISULTATO DELL’ANNO
Ex aequo:
Anna Gallo – Pattinaggio Alte: podio campionati regionali federali, 2° posto in Coppa Europa ad Ostenda (BE), Convocazione raduno nazionale “Giovani Azzurri”
Volley Castellana – Promozione in B1

PREMIO ALLA CARRIERA
Cattani Giacinto – Pugilato: 25 incontri da professionista; il 3/12/77 al Polisportivo di Montecchio Maggiore ha disputato l’incontro con il campione in carica Dante Canè

MANIFESTAZIONE DELL’ANNO
Campionato Nazionale Pallavolo Maschile Under 15: importantissima manifestazione, disputatasi tra Montecchio Maggiore e Brendola, che ha visto la partecipazione di 30 squadre provenienti da tutte le regioni d’Italia

Nel corso della serata non poteva mancare il fresco ricordo della partenza di tappa del Giro d’Italia. Luigi Grandi, presidente di Confcommercio Montecchio Maggiore, e Stefania Cisotto, presidente di Confesercenti Montecchio Maggiore, hanno ricevuto un riconoscimento per conto dei negozi castellani che hanno addobbato le loro vitrine nei giorni del Giro d’Italia, e un premio speciale è andato a Moreno Nicoletti, vero fautore della tappa che per la prima volta nella storia è partita dalla città castellana. Altri premi speciali sono stati assegnati alla squadra di nuoto sincronizzato, che ha ottenuto di recente il terzo posto nella manifestazione nazionale che si è svolta a Civitavecchia, e a Francesco Bortolamai, vincitore del titolo di campione regionale seniores di tennistavolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *