Il capo dello Stato, Sergio Mattarella (Fonte foto: ritratto ufficiale - Presidenza della Repubblica)
Il capo dello Stato, Sergio Mattarella (Fonte foto: ritratto ufficiale - Presidenza della Repubblica)

Due big a Vicenza, Mattarella e Michelle Obama

Sarà una settimana particolare la prossima per Vicenza, per due eventi che metteranno la nostra città sotto riflettori nazionali e perfino internazionale. Due personalità di primissimo piano saranno infatti in città. Il primo è il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che il 16 giugno visiterà Vicenza nell’ambito delle celebrazioni del centenario della nascita dello statista vicentino Mariano Rumor, presidente del Consiglio a più riprese nei primi anni ’70.

Michelle Obama
Michelle Obama

L’altro è invece una signora, anzi una first lady, quella americana. Michelle Obama sarà infatti in Italia proprio in quei giorni, anche in Veneto, dove visiterà Venezia facendo anche una tappa alla caserma Ederle di Vicenza.

Per quanto riguarda Sergio Mattarella, l”incontro ufficiale di Vicenza e del Veneto con il capo dello Stato avverrà al Teatro Olimpico, dove Mattarella incontrerà il presidente della Regione, Luca Zaia, il sindaco della città, Achille Variati, ed il prefetto di Vicenza, Eugenio Soldà.

Il presidente si concederà anche una passeggiata per il centro storico, ed alcune visite nei luoghi d’arte della città, in particolare la Basilica palladiana e la chiesa di Santa Corona. Tutto avverrà in mattinata, nell’arco di un paio d’ore, tra le 11 e le 13. La vista di un capo dello Stato in città, naturalmente, prevede un notevole sforzo organizzativo e di sicurezza. Tuttavia sembra che le direttive siano di fare una cosa all’insegna della sobrietà.

Il presidente infatti, avrebbe chiesto una visita sotto molti aspetti informale, senza dover passare per una città blindata ma, al contrario, con la possibilità di essere a contatto con la gente. Resta il fatto che la presenza di Mattarella in città desterà molto interesse, e si prevede che migliaia di persone affolleranno i luoghi della sua visita in terra berica.

Quanto alla first lady americana, la sua visita a Vicenza sarà una tappa intermedia tra l’Expo di Milano e la più classica immersione nel fascino e nell’arte della laguna veneziana. Non è ancora certa la data, soprattutto per ragioni di sicurezza, le stesse ragioni del resto che sconsiglierebbero un tour della first lady nel centro di Vicenza. Sono in molti, comunque, in città coloro che chiedono che Michelle Obama non si limiti a visitare la Ederle ma si faccia vedere anche in centro, almeno per una visita in Basilca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *