Senza categoria

Brendola, arriva in luglio “Coloriamo la città”

Dare un nuovo colore agli spazi in cui si vive, con attenzione all’ambiente, al sociale, agli emarginati, in nome della solidarietà. E’ questo lo scopo dell’iniziativa proposta ai giovani di Brendola e dei comuni limitrofi dal movimento internazionale Teens4Unity, che raccoglie le forze delle nuove generazioni un po’ in tutto il mondo. Tra il 19 e il 24 luglio la parola d’ordine sarà “ColoriAMOlaCittà”, slogan di un’iniziativa pensata come un cantiere di lavoro mirato all’educazione nei confronti del recupero, dell’ecologia e della vita in comunità.

Il progetto, patrocinato dal Comune di Brendola, è rivolto ai ragazzi tra i 14 e i 17 anni, ai quali si chiede di recuperare i luoghi grigi del tessuto urbano riqualificandoli grazie al colore, per trasformare le città in ambienti piacevoli ed ecologici, ed anche costruire ponti, per accogliere chiunque e farlo sentire partecipe di una città viva e attiva. La particolarità dell’iniziativa è che sarà sviluppata in contemporanea anche in molti degli altri paesi dove opera l’associazione, creando un filo di condivisione sociale in grado di unire popoli e culture differenti. Ai ragazzi sarà chiesto anche di pensare ad azioni ecologiche per migliorare l’ambiente.

La base logistica dell’iniziativa, a Brendola, sarà il centro di pubblica utilità di Vo’, dove i ragazzi saranno alloggiati.  L’amministrazione comunale metterà anche a disposizione materiale e attrezzature, dando la possibilità ai ragazzi di lavorare anche direttamente sulle strutture di proprietà pubblica. In questa direzione sono previste azioni ecologiche e interventi di manutenzione nei parchi pubblici.  Le iscrizioni saranno aperte fino alla fine del mese di giugno. Gli organizzatori puntano a ripetere i numeri delle passate edizioni, contando di raccogliere almeno una sessantina di ragazzi, seguiti da una trentina di animatori. Il costo dell’iscrizione è di 50 euro ed è comprensivo dei pasti e dell’assicurazione. Ai ragazzi è richiesto di portare un sacco a pelo per la notte.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button