Senza categoria

Vicenza e provincia cronaca

Nove, uomo arrestato per stalking –

Le aveva reso la vita impossibile arrivando anche a minacciarla, tanto che a novembre dell’anno scorso era stato denunciato per stalking e poi sottoposto alla misura di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex moglie. La restrizione lui però non l’ha rispettata e sabato, dopo l’ennesimo episodio, è stato arrestato dai carabinieri di Nove il 50 enne di Mason Vicentino. L’uomo era già finito in manette, con la stessa accusa, nel 2013. Sabato il 50enne ha pedinato l’ex moglie fin sotto casa, le ha rivolto ingiurie e poi con calci e pugni ha colpito la sua auto. La donna spaventata ha richiesto immediatamente l’intervento del 112. Sul posto sono subito giunti i militari dell’Arma e hanno arrestato l’uomo.

Vicenza, profugo denunciato per spaccio

Era venuto in Italia, nel 2011, con un permesso di soggiorno per motivi umanitari ma in questi anni ha collezionato tanti precedenti penali. L’ultimo, proprio ieri, gli è costato una denuncia. Il protagonista è un nigeriano di 22 anni, beccato ieri, a Campo Marzo, dagli agenti delle volanti mentre cedeva una dose di cocaina a un giovane italiano. I poliziotti stavano svolgendo un normale giro di pattugliamento quando hanno notato lo straniero, che indossava una vistosa giacca gialla, andare avanti e indietro per il parco. Poco dopo è arrivato l’italiano e gli agenti hanno potuto vedere lo scambio tra i due. Il nigeriano è stato trovato con 0,42 grammi di cocaina. In passato era stato arrestato per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale e lo scorso 8 settembre era stato coinvolto in una rissa fra stranieri sempre a Vicenza.

Vicenza, ruba al supermercato e viene denunciato

Non è di certo passato inosservato l’indiano che si aggirava fra gli scaffali del supermercato col turbante e così è stato più facile tenerlo sotto controllo e vedere che aveva rubato della merce. È successo ieri, alle 10.30, all’Eurospin di via Fermi, a Vicenza. L’uomo, un indiano di 50 anni, è stato pizzicato dal direttore con addosso la merce rubata, cioè un paio di calzini e due paia di ciabatte da donna del valore di 11,98 euro. Sul posto gli agenti delle volanti che lo hanno denunciato.

Vicenza, liti in abitazione

Stanca delle continue liti dei vicini al piano di sotto un’anziana ha deciso di chiamare il 113 per risolvere una volta per tutte la questione. Poco prima delle 20 gli agenti delle volanti sono intervenuti in via Medolesi e hanno bussato alla porta dell’abitazione segnalata dalla signora. Ad accogliere i poliziotti è stata una nigeriana di 33 anni che ha spiegato loro tutta la vicenda. La donna da qualche tempo ospitava una sua connazionale di 37 anni, seguita dai servizi sociali, che ha partorito una bambina a marzo. La 37enne era solita ubriacarsi e a non rispettare le civili norme di convivenza che facevano così nascere i dissidi tra le due.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button