lunedì , 26 Aprile 2021
Vittorino Andreoli
Vittorino Andreoli

Vicenza, domenica ricca di eventi al Festival Biblico

Una domenica, quella di domani, 31 maggio, ricca di appuntamenti al Festival Biblico di Vicenza, con incontri, spettacoli e visite artistiche. C’è attesa soprattutto per il teologo Richard Bauckham e il suo intervento sulla Creazione, come per la conversazione tra lo psichiatra Vittorino Andreoli e la teologa Elena Bosetti sul Cantico delle creature, e per il dialogo tra lo storico Andrea Riccardi e il biblista Armand Puig i Tàrrech su La Parola di Dio dono per gli uomini. La sera, alle 21 chiude la giornata di eventi il suggestivo Cantico di Lina Sastri al Tempio di Santa Corona.

Per segnalare gli eventi più rilevanti, alle 15.30, al Palazzo delle Opere Sociali, con il teologo inglese Richard Bauckham che evidenzierà, nella Lectio Magistralis La comunità della creazione nella Bibbia e oggi, l’importanza di riscoprirsi, come uomini, fratelli del creato. L’idea di comunità della creazione, spiegherà Bauckham, può superare la prospettiva di un dominio dell’uomo sul mondo, mettendo in relazione l’uomo con le altre creature animali, vegetali e persino minerali, evitando una sua riduzione a mero elemento materiale e terrestre privo di trascendenza. L’evento sarà in diretta streaming sul sito del Festival www.festivalbiblico.it, sul quale si può anche trovare il programma completo della giornata.

Sammy Basso con la famiglia
Sammy Basso con la famiglia

Alle 17.30, sotto la Tenda del Festival, l’altro evento di rilievo, dal titolo Laudato sie, mi’ Signore! con lo psichiatra Vittorino Andreoli e la teologa Elena Bosetti, impegnati a riflettere sul Cantico delle creature di San Francesco. Il Cantico di Francesco non è solo momento poetico e religioso, ma tocca il rapporto di ogni creatura con il Creatore ed insieme con il creato. Nella relazione agli elementi ogni uomo è così spinto, come negli episodi evangelici, a ritornare a se stesso per intraprendere il cammino dell’esistenza.

A moderare l’incontro il frate francescano, collaboratore di Edizioni Messaggero Padova, Andrea Vaona. Alle 18 invece, al Palazzo delle Opere Sociali, lo storico Andrea Riccardi si confronterà con il biblista Armand Puig i Tàrrech per la conversazione La Parola di Dio dono per gli uomini. Anche questo evento sarà in diretta streaming.

Sammy Basso, giovane affetto da progeria che ha conquistato con la sua tenacia tutta Italia, porterà la sua testimonianza anche al Festival Biblico. Alle 16.00, all’Oratorio del Gonfalone, Sammy racconterà il suo viaggio lungo gli Stati Uniti, un viaggio che aiuterà a riscoprire il viaggio di ognuno con il proprio limite e i propri limiti, per superarli ma insieme assumerli e farli propri, nella relazione con se stessi e con gli altri. Solo così facendo è possibile uscire dalla terra di sicurezza per addentrarsi nella meravigliosa avventura della vita. L’evento prevede l’interpretazione simultanea nella Lingua italiana dei segni, per i non udenti.

Ed infine una grande attrice, Lina Sastri. Il suo reading chiude, alle 21 la domenica di festival al Tempio di Santa Corona. L’attrice, insieme a quattro importanti musicisti classici italiani, Roberto Fabbriciani al flauto, Fabio Battistelli al clarinetto, Augusto Vismara al violino, Riviera Lazeri al violoncello e Simone Nocchi al pianoforte, proporrà una lettura del Cantico delle creature densa, senza sovrastrutture, riportata al suo primo significato dove l’amore tra uomo e donna, quando è capace di recuperare l’originaria relazione col Creatore, ha una forza superiore a quella della morte e libera l’essere umano dalla sua paura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità