Breaking News

Santorso, un milione di euro per l’istituto Cipani

La situazione dell’edilizia scolastica in Italia, come tutti sappiamo, non è delle migliori, quindi è sempre positivo dar conto di interventi migliorativi programmati su una nostra scuola. Ad essere interessato è adesso l’Istituto comprensivo Cipani, di Santorso, a favore del quale la Regione Veneto ha approvato, nell’ambito del Fondo di Coesione Sociale, un progetto per il miglioramento della sua efficienza energetica. Il contributo regionale è di 840 mila euro. L’intervento riguarderà l’ala storica della scuola, ed oltre all’efficienza energetica dell’edificio si punta ad ottenere maggior benessere interno per studenti e insegnanti, con un importo complessivo del progetto che supererà il milione di euro.

Gli interventi riguardano in particolare la riduzione delle dispersioni dell’involucro, attraverso un rivestimento isolante e verde pensile, la sostituzione dei vecchi serramenti, l’incremento dell’isolamento termico del tetto, anche attraverso un giardino pensile, l’ottimizzazione dell’impianto di riscaldamento e di ricambio dell’aria, la riduzione dei costi di gestione grazie all’installazione di un impianto fotovoltaico.

“Siamo molto soddisfatti – ha commentato il sindaco di Santorso, Franco Balzi, – per aver ottenuto questo finanziamento che ci permette di realizzare una delle quarantuno azioni previste dal nostro Piano d’azione per l’energia sostenibile. Partire dalla scuola è significativo, perché gli interventi ci permetteranno non soltanto di migliorare un edificio pubblico, ma anche di costruire una forte azione educativa verso le nuove generazioni. Va ricordato poi, che gli studenti hanno già dimostrato la loro sensibilità su questi temi, attraverso progetti come Sentinella e A corto di…”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *