Vicenza, Rick Wakeman in concerto al Teatro Olimpico

Chi non è più tanto giovane si ricorderà certamente di Rick Wakeman, uno dei protagonisti della musica rock progressive degli ’70, e sarà anche lieto di sapere che questo vecchio leone della musica britannica sarà nei prossimi giorni a Vicenza. Sarà, per altro, il primo musicista rock a tenere un concerto sul palco del teatro in muratura più antico del mondo. E già, sarà infatti proprio il prestigioso e austero Teatro Olimpico ad ospitare la performance di Wakeman, venerdì 24 aprile alle 21.

Diplomato all’Opera di Londra, Wakeman ha iniziato la sua carriera negli anni ’60 come turnista in sala, incidendo in media anche 30 pezzi l’anno. E’ entrato poi a far parte di uno dei gruppi precursori del rock sinfonico, gli Strawbs, passando poi ai mitici Yes, con cui raggiunse la notorietà planetaria ed in pratica inventò un nuovo modo di usare le tastiere e il minimoog, aprendo la strada alle moderne tecniche ed ai suoni del progressive rock.

Con gli Yes incise “Fragile”, “Close to the Edge” e “Yessongs”, album storici che hanno da tempo superato i 40 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Come solista ha inciso “The Six Wives of Henry VIII”, altro successo planetario con gli oltre 10 milioni di copie vendute. E’ stato, inoltre, per anni, l’arrangiatore di David Bowie e di Elton John; ha realizzato dischi con tantissimi artisti quali Cat Stevens, Black Sabbath e Lou Reed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità