sabato , 15 Maggio 2021
I sommozzatori durante il recupero del cadavere

Vicenza, recuperato cadavere dal fiume

È stato recuperato un corpo dal fiume Bacchiglione, all’altezza di strada casale. Con ogni probabilità si tratta dell’uomo che il 26 marzo scorso era finito nelle acque del Retrone a Ponte Furo. Un testimone aveva riferito di aver visto un uomo, dalla pelle olivastra, forse medio orientale, dibattersi nelle acque del fiume chiedendo aiuto, prima di scomparire.

Da allora le ricerche dei sommozzatori dei vigili del fuoco non si erano mai fermate ed era stato setacciato il letto del fiume fino alla confluenza nel Bacchiglione. Ed è proprio qui è stato trovato il corpo. Alla Polizia ora il compito di procedere con l’identificazione del cadavere. La scomparsa di un uomo marocchino, di 34 anni, di nome Amar, era stata denunciata alle autorità nei giorni scorsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità