Vicenza, scadenza prorogata per il Servizio civile

Prorogata, a Vicenza, la scadenza dei bandi per il servizio civile. I giovani volontari che desiderano dunque partecipare ai bandi per progetti proposti dalla Biblioteca civica Bertoliana e dagli assessorati alla comunità e alle famiglie e alla formazione del Comune di Vicenza avranno qualche settimana in più per presentare la domanda. Lo hanno deciso il dipartimento per la Gioventù ed il Servizio civile nazionale. La domanda di partecipazione quindi dovrà essere inoltrata al Comune di Vicenza entro le 14 del 23 aprile, attraverso la consegna a mano oppure con l’invio per posta elettronica certificata all’indirizzo vicenza@cert.comune.vicenza.it o tramite raccomandata A/R.

Saranno undici i giovani volontari scelti per tre progetti. La Biblioteca Bertoliana con il progetto “Giovani per le biblioteche del futuro” accoglierà cinque volontari per ampliare la disponibilità di patrimonio documentario antico e moderno, catalogato su supporto elettronico per consentire una più ampia fruizione e promuoverne la conoscenza attraverso la promozione della lettura e l’organizzazione di attività culturali. Il secondo bando, “Giovani per il pianeta”, occuperà quattro volontari, ed è sviluppato dagli assessorati alla comunità e alle famiglie e alla formazione per sensibilizzare ed educare bambini, adolescenti e giovani ai temi globali della sostenibilità e del 7° obiettivo del Millennio.

L’ultimo progetto dell’assessorato alla comunità e alle famiglie, dal titolo “Oltre le parole”, vuole migliorare l’inserimento dei minori in condizioni di disagio sociale, culturale ed economico. in particolare quelli dai 3 ai 16 anni. I due volontari si occuperanno di affiancare i minori, sostenendo le attività di doposcuola e ricreative, cercando di rendere continuativa la frequenza scolastica, con il coinvolgimento di gruppi e associazioni, accrescendo anche la conoscenza e la comunicazione tra popolazioni Rom e Sinti e la comunità locale. Gli 11 volontari saranno impegnati per un anno per 30 ore settimanali e percepiranno un compenso mensile di 433,80 euro da parte del dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale.

I bandi sono riservati ai cittadini dell’Unione europea tra i 18 e i 28 anni in possesso dei requisiti richiesti per ciascun progetto.  Informazioni e link ai bandi e al modello di domanda sono disponibili nel sito del Comune di Vicenza a questa pagina. Per contatti diretti: Settore servizi scolastici ed educativi, Ufficio servizio civile, Levà degli Angeli 11, telefono 0444-222139, mail: serviziocivile@comune.vicenza.it, Sportello Informagiovani, Levà degli Angeli 7/9, telefono 0444-222045, info@informagiovani.vi.it, www.informagiovani.vi.it, aperto il giovedì dalle 10 alle 13 e il lunedì, martedì, mercoledì, venerdì dalle 15.30 alle 18.30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità