Vicenza e provincia in breve

Vicenza e provincia in breve

Vicenza, disinnescate le tre bombe al Dal Molin –

Sono state rese inoffensive, questa mattina a Vicenza, le tre bombe inglesi, del peso di 250 libbre ciascuna, rinvenute nell’area dell’ex aeroporto Dal Molin nel corso della bonifica bellica per la realizzazione del Parco della Pace. Già prima delle 11, Strada Sant’Antonino, dal civico 186 al civico 164, è stata riaperta alla circolazione stradale e le undici famiglie evacuate per ragioni di sicurezza hanno ricevuto, tramite sms della protezione civile comunale, il via libera a rientrare a casa. In tutto si è trattato di 24 persone che hanno lasciato l’area entro le 8.30 di questa mattina, come disponeva l’ordinanza che prevedeva l’obbligo di abbandonare gli edifici e il divieto di circolazione entro un raggio di 200 metri dagli ordigni. Il disinnesco è iniziato alle 9. Tuttavia, causa del ribaltamento di un mezzo pesante, strada Sant’Antonino è stata chiusa fin da prima delle 8, e poi parzialmente riaperta, per consentire la rimozione del mezzo e la pulizia del fondo stradale. Questa circostanza, del tutto imprevista, ha provocato rallentamenti e code, ma non ha interferito con le operazioni.

Schio, alcune modifiche agli orari degli autobus

Il servizio di trasporto pubblico gestito dalla Conam, a Schio, da venerdì primo maggio cambia gli orari di alcune corse. Le modifiche sono state decise per venire più incontro alle esigenze degli utenti che hanno chiesto delle variazioni per essere facilitati nelle coincidenze. Le novità interessano principalmente la corsa A, che collega Schio a Torrebelvicino, e la corsa C che collega Schio a Marano Vicentino, passando per la Zona Industriale. Altri piccoli aggiustamenti servono anche per migliorare i turni di servizio degli autisti. In questa tabella le corse con orario  modificato.

Primo maggio con il rock a Marano Vicentino

L’associazione Mararock propone a Marano Vicentino l’evento Katamarano, che da 10 anni ha luogo durante la festa dei lavoratori del primo Maggio. La  manifestazione si terrà dunque venerdì, dalle 15 alle 20.30, all’interno del Parco della Solidarietà di Marano, in via San Francesco, lo stesso in cui avrà luogo il Festival Mararock in data dal 9 al 12 luglio. Venerdì si esibiranno sul palco quattro gruppi emergenti locali: Zebra, una band di Bassano che proporrà il suo album Homo Habilis dalle sonorità molto sperimentali, Fleeting Souls, gruppo di Thiene dal genere garage reggae, Colours Void, band di Marastica, che presenterà l’omonimo Ep Colours Void di genere rock psichedelico, e Clay to Ride, di Thiene, che presenterà l’ultimo album Glass vessels di genere alternative rock grunge). Vi sarà anche un lettura pubblica dei tarocchi da parte di Davide Dal Prà. In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà il giorno seguente, 2 maggio nello stesso luogo e negli stessi orari. Per tutta la durata della manifestazione sarà attivo lo stand gastronomico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità