Silvia Ziche a Vicenza. Quando il fumetto è d’autore

Al fumetto è dedicato il terzo dei quattro appuntamenti previsti nell’ambito dell’iniziativa “La Biblioteca Bertoliana incontra l’autore”. Giovedì 23 aprile 2015, alle ore 20.30, nel corso delle manifestazioni previste nell’ambito della Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore e dell’iniziativa nazionale “Io leggo perché”, sotto la Loggia del Capitaniato di Piazza dei Signori, a Vicenza, la pluripremiata e affermata fumettista thienese Silvia Ziche presenterà “Lucrezia 100%. Dieci anni e non sentirli” (Rizzoli Lizard).

Silvia Ziche
Silvia Ziche

Con una passione per il fumetto coltivata fin dall’infanzia, Ziche è conosciuta soprattutto per la fruttuosa e continuativa produzione per Disney Italia, in particolare per il settimanale Topolino. Collaboratrice di altre varie riviste, come Linus, Smemoranda, Comix e Musica (inserto di “Repubblica”), ha pubblicato Due, San Francisco e Santa pazienza e Prove tecniche di megalomania. E’ tuttavia il suo personaggio di Lucrezia ad averla fatta conoscere a un pubblico più vasto. Dal 2006 disegna infatti per Donna Moderna, dove appaiono le strisce che hanno protagonista proprio Lucrezia, che può essere definita casalinga disperata, lavoratrice frustrata, alienata televisiva, single inzitellita.

Nelle sue delusioni sentimentali, pregne di comicità, sottile ironia, ma anche di una velata tristezza, si rispecchiano moltissime lettrici. Il successo del personaggio creato da Ziche l’ha fatta approdare anche in libreria, con Amore mio (2004), Lucrezia (2010), E’ tutto sotto controllo (2011) e Alice e Lucrezia a Quel Paese (2013). A dialogare con Silvia Ziche sarà Marianna Bonelli, fondatrice e presidente dell’associazione SpritzLetterario. L’ingresso è libero. Per informazioni: Biblioteca Bertoliana, telefono 0444 578 203, consulenza2@bibliotecabertoliana.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità