Più di 300 km di nuove piste ciclabili in Veneto

La giunta regionale del Veneto ha approvato un sostanzioso elenco di interventi, da finanziare, per la realizzazione di piste ciclabili in tutta la regione. Con questa scelta si vuole dare un concreto sostegno alla soluzione dei problemi di mobilità nelle aree urbane e in quelle limitrofe, ma anche dare un’opportunità di sviluppo turistico sostenibile a molte zone del Veneto che hanno un indiscutibile pregio ambientale e culturale. Il provvedimento è stato adottato su relazione del vicepresidente di concerto con l’assessore allo sviluppo economico e alle infrastrutture.

ciclabili-veneto-1Anche l’investimento non sarà di poco conto, dato che la Regione prevede di spendere per il progetto, sotto la propria regìa, poco meno di 27.5 milioni di euro, che verranno dalle risorse del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (Fsc), ex Fondo Fas, destinare a dare attuazione all’Asse 4 “Mobilità Sostenibile”, Linea di intervento 4.4 “Piste Ciclabili”, per il periodo di programmazione dal 2007 al 2013. Saranno realizzati ben 308 chilometri di nuove piste ciclabili.

“La Regione infatti – spiega una nota in proposito di Palazzo Balbi – aveva approvato nel corso del 2014 un Master Plan, vale a dire lo strumento di indirizzo programmatorio pensato per definire compiutamente la rete degli itinerari ciclabili di interesse regionale al fine di utilizzare al meglio le risorse finanziarie e di permettere alle amministrazioni locali di mettere a sistema le infrastrutture ciclabili locali con la rete regionale della mobilità ciclistica”.

“Con lo strumento del Master Plan – conclude la nota dell’amministrazione regionale – sono già stati realizzati numerosi interventi infrastrutturali di mobilità su bicicletta, altri sono attualmente  in fase di realizzazione. Coerentemente con gli indirizzi della propria programmazione, la giunta veneta ha ora deciso il ricorso alla procedura della regìa regionale e con questo provvedimento rilancia la realizzazione degli itinerari ciclabili di ampio respiro territoriale. .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *