il Tempio Ossario di Bassano del Grappa
Il Tempio Ossario di Bassano del Grappa

Bassano, quasi finiti i lavori al Tempio Ossario

Si sono conclusi a Bassano i lavori di monitoraggio dei soffitti del Tempio Ossario nei tratti che verranno messi in sicurezza in vista dell’apertura del prossimo 24 maggio. I lavori in realtà  riguardano sostanzialmente tutto l’edificio, con le sole esclusioni della navata centrale e del tiburio. Con un mezzo messo a disposizione dal Comune di Bassano, alcuni tecnici volontari nelle scorse settimane hanno controllato il soffitto, sia per quanto riguarda gli intonaci che per i gessi, rilevando che l’unico punto che presentava materiale a rischio di caduta era uno degli accessi alla cripta.

Riccardo Poletto
Riccardo Poletto

Sono stati quindi rimosse alcune parti in gesso, perché considerate instabili. Ora si proseguirà con la fase della pulizia, per la quale è stato chiesto anche l’apporto della società Sis, in quanto dotata di macchinari in grado di rendere più veloci ed efficaci le operazioni.

“Tutto procede secondo il programma – ha sottolineato il sindaco di Bassano del Grappa,  Riccardo Poletto, – e possiamo quindi confermare l’apertura del prossimo 24 maggio. Un risultato frutto di un’azione corale e della collaborazione di tante persone. Ringrazio tutti i professionisti e quanti hanno messo a disposizione le loro competenze, il personale comunale, il Comitato per la riapertura del Tempio Ossario e le associazioni combattentistiche e d’arma che stanno spendendo molte energie perché la giornata del 24 maggio sia indimenticabile per tutti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *