Breaking News

Confartigianato Vicenza e Itas assieme in Savitas

“Non una convenzione, ma un partenariato industriale”. E’ quanto precisa più volte il direttore generale di Confartigianato Vicenza Pietro de Lotto, per descrivere l’accordo stipulato dall’associazione di artigiani vicentini e la mutua assicurazione Itas, allo scopo di garantire prodotti assicurativi su misura per ogni categoria lavorativa. Savitas Srl sarà una società terza, partecipata da entrambe le istituzioni, che avrà anche bisogno di assumere collaboratori e impiegati per le nuove sedi previste.

Pietro De Lotto
Pietro De Lotto

“Savitas sarà una struttura dedicata ad hoc per il settore artigiano – continua de Lotto – nella convinzione che i suoi servizi rappresentino il terzo pilastro della previdenza sociale, sempre più necessario nel futuro delle nostre famiglie”. Ogni categoria artigiana infatti ha rischi specifici ed esigenze tipiche. È quindi uno spreco affidarsi ad assicurazioni generiche, che coprono solitamente aspetti troppo ampi: Savitas andrà invece ad analizzare categoria per categoria, offrendo al miglior prezzo una copertura assicurativa tarata sulle esigenze e sui rischi di ognuno”

“Abbiamo scelto Itas – racconta Agostino Bonomo, presidente di Confartigianato – perché è una mutua assicurazione, in cui i clienti sono anche soci. Quindi lo scopo di lucro non è l’unico obiettivo che si pone, ma punta a soddisfare le esigenze specifiche dei propri soci. In questo Itas è uguale a Confartigianato, che con 22 mila iscritti è la prima associazione imprenditoriale d’Italia per numero di membri”

“Siamo veramente consanguinei – conferma il presidente di Itas, Giovanni di Benedetto – e il mondo di laboriosità degli artigiani ben si sposa con Itas. La nostra missione è quella di valorizzare e seguire al massimo la persona e le famiglie, riversando parte della nostra redditività nel territorio, dove c’è maggiormente bisogno. Siamo fieri di aver aumentato la nostra forza lavoro di 140 persone, nonostante il periodo di crisi: in più, proprio per preparare al meglio i giovani, abbiamo istituito all’Università di Trento una cattedra in diritto assicurativo”

“Le agenzie Savitas – precisa Ermanno Grassi, direttore generale Itas – verranno aperte nelle sedi Confartigianato di Vicenza, Bassano, Trissino, Lonigo e Rovigo. La collaborazione sarà infatti totale e non limitata ai 5 anni di questo accordo: oltre ai prodotti assicurativi e alla previdenza complementare, Itas e Confartigianato si affiancheranno anche nella promozione del marchio e in tutti i progetti sperimentali futuri”

Riccardo Carli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *