Vicenza e provincia in breve

Formazione digitale per i dipendenti del Comune di Vicenza –

Si è tenuto oggi, a Vicenza, ai chiostri di Santa Corona, il primo di una serie di incontri formativi sulla amministrazione digitale per i dipendenti comunali. Quello che si vuole creare è un metodo comune di gestione dei documenti digitali. La giornata si è aperta con l’intervento di Filippo Zanetti, assessore alla semplificazione e innovazione . “Nel 2014 – ha ricordato Zanetti – abbiamo risparmiato 50 mila euro sulle spedizioni grazie all’utilizzo della Pec e 30 mila euro di toner per stampanti per la limitazione dell’uso della carta. Questo risultato è stato raggiunto grazie a piccoli gesti quotidiani e all’impegno di tutti, e sono certo che nei prossimi anni potremo fare molto di più. Una sempre maggiore digitalizzazione dei processi consentirà di risparmiare tempo, di offrire al cittadino servizi efficaci con rapidità, e garantirà un maggior benessere nel luogo di lavoro. Il corso di formazione che l’amministrazione ha organizzato per i dipendenti comunali in tema di amministrazione digitale è un’opportunità per fare un salto di qualità”. Vi saranno poi altre due giornate di approfondimento. Conducono gli incontri l’avvocato Glauco Riem, avvocato e docente di diritto dell’amministrazione digitale, e Laura Beriotto, formatrice esperta in processi di cambiamento.

Come rendere autonomi i propri figli. Un incontro a Vicenza

Giovedì 26 marzo, alle 20.30, a Vicenza, al centro giovanile Riviera Berica di via Tormeno 35, si terrà l’incontro “Mamma, papà lasciatemi fare da solo!” promosso dalla cooperativa Alinsieme, in collaborazione con l’assessorato comunale alla partecipazione. L’iniziativa, che vedrà come moderatrici le due educatrici professionali Veronica Zatti e Chiara Morabito, si occuperà di aiutare i genitori a capire come rendere i propri figli più autonomi e responsabili negli spostamenti e nella vita di tutti i giorni.  L’ingresso è gratuito ma è gradita la prenotazione.
Più informazioni su questa pagina del sito del Comune di Vicenza.

Cna e Citroen, accordo per l’acquisto di veicoli

Cna, ovvero Confederazione Nazionale dell’Artigianato, e Citroen hanno siglato un accordo che prevede una interessante offerta sull’acquisto di auto e veicoli commerciali dell’intera gamma della casa francese con sconti fino al 40%. L’offerta, oltre che alle imprese, è rivolta anche ai pensionati associati. Per accedere va presentata la Carta Cna ServiziPiù, oppure il Certificato di appartenenza al sistema Cna. Per conoscere tutti gli sconti visitare il sito www.servizipiu.cna.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità