Breaking News

Vicenza-Catania 0-0 – RISULTATO FINALE

freccia-bassoLa sfida tra Vicenza e Catania che va in scena questa sera, allo Stadio Menti, ha un sapore particolare per mister Marino. Il tecnico biancorosso infatti si troverà davanti la squadra che nel 2005 aveva portato in serie A. Le due squadre sono quanto di più opposto il campionato di calcio di serie B possa proporre. Il Vicenza, a sorpresa, è in alta classifica, e vincendo stasera salirebbe al terzo posto in solitaria. Il Catania invece è penultima, mentre su di essa alla partenza c’erano molte aspettative. Diretta della partita, su questa pagina, a partire dalle 20.30.

Aggiornamento in diretta

__________________________________________________________________________________

Le formazioni ufficiali:

VICENZA (4-3-3): Vigorito; Sampirisi, Brighenti, Gentili, D’Elia; Moretti, Di Gennaro, Cinelli; Laverone, Petagna, Giacomelli. A disp.: Bremec, Alhassan, Edge, Garcia Tena, Camisa, Sbrissa, Mancini, Ragusa, Vita, Spinazzola. All. Marino

CATANIA (3-5-2):Gillet; Schiavi, Ceccarelli, Capuano; Parisi, Sciaudone, Rosina, Odjer, Mazzotta; Castro, Calaiò. A disp.: Barisic, Di Grazia, Lovric, Terracciano, Jankovic, Sauro, Escalante, Rossetti, Maniero. All. Marcolin

ARBITRO: Gavillucci di Latina

In panchina si rivede Ragusa, infortunatosi proprio contro il Catania nella partita di andata.

3′ occasione per il Vicenza: prima Laverone e poi Petagna provano il tiro ma il portiere respinge due volte

Biancorossi che giocano meglio a centrocampo

13′ occasione per Giacomelli: l’attaccante fa partire un tiro dalla trequarti, la palla sfiora l’incrocio dei pali

17′ occasione per il Catania con Castro: l’argentino ci prova da fuori area. Vigorito blocca in due tempi

Il Vicenza allenta un po’ la pressione e il Catania ne approfitta

23′ cambio per il Vicenza: esce Petagna, entra Spinazzola

Un problema fisico costringe Petagna ad abbandonare il campo. Marino si brucia il primo cambio dopo soli 23 minuti

28′ Rosina pericoloso accelera verso l’area di rigore e conclude a rete. Il suo sinistro sinistro viene rimpallato da Brighenti e diventa facile preda di Vigorito

37′ punizione di Calaiò direttamente sulla barriera

39′ Sampirisi allarga per Laverone, la palla spiove e Gillet la sfiora deviandola in angolo. L’arbitro però non vede la deviazione e non assegna il corner

40′ Di Gennaro ci prova dalla distanza col sinistro che termina alto sopra la traversa

Il Catania è cresciuto nell’ultima fase di gioco

1′ di recupero concesso da Gavillucci

Primo tempo a reti bianche. Il Vicenza è partito subito forte, gli etnei sono cresciuti nel corso della gara impedendo ai biancorossi di esprimersi al meglio nelle azioni finali.

Inizia il secondo tempo

Subito pericoloso il Vicenza con Laverone nell’area piccola: Mazzotta chiude bene

11′ ammonito Capuano per fallo su Laverone

13′ cambio per il Catania: esce Sciaudone, entra Escalante

Gol annullato al Vicenza per posizione di fuorigioco

I veneti continuano a fare la partita

19′ cambio per il Catania: esce Calaiò, entra Maniero

Finora non ci sono state occasioni clamorose

21′ cambio per il Vicenza: esce Moretti, entra Sbrissa

22′ Parisi, da buona posizione, prova la conclusione che termina alta

23′ ammonito Giacomelli per proteste

26′ Giacomelli apre per Spinazzola che calcia direttamente sul portiere

28′ duello tra Capuano e Spinazzola: il giocatore etneo abbraccia il biancorosso in area. L’arbitro nega il rigore al Vicenza

29′ giallo per Odjer per fallo su Sbrissa

31′ ammonito Escalante

33′ uscita decisiva di Vigorito su Castro

Il Vicenza non riesce, per ora, a trovare l’incursione vincente

36′ ultimo cambio per il Vicenza: esce Laverone, entra Vita

Poche emozioni fino adesso al Menti

40′ Spinazzola ciabatta un tiro – cross che termina ampiamente fuori

Nel reparto offensivo biancorosso si sente la mancanza di Cocco

43′ tiro da fuori di Di Gennaro, brividi per Gillet che vede il pallone all’ultimo e lo fa suo

44′ L’arbitro grazie Odjer risparmiandogli il secondo giallo

45′ cambio per il Catania: esce Castro, entra Rossetti

4′ minuti di recupero

Secondo tempo giocato tutto in difesa dal Catania

Cala il sipario al Menti: il Vicenza non va oltre lo 0 – 0 col Catania e sale 49 punti in classifica in coabitazione con l’Avellino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *