Breaking News

Sossano, rapina una banca e fugge con delle sterline

È entrato in banca con una pistola, ha minacciato una delle cassiere per farsi consegnare i soldi ed è fuggito con una mazzetta di sterline, visto che le altre banconote non erano disponibili in quel momento. Sono stati attimi di terrore quelli vissuti dalle cassiere, dal direttore, che si trovava in una stanza attigua, e da alcuni clienti, presenti alla banca Unicredit, di via Rio 7, a Sossano.

Erano le 12.30 quando un uomo, entrato nella filiale come un normale cliente, ad un tratto ha estratto una pistola minacciando la cassiera. Il malvivente ha agito a volto scoperto. Il bottino non è stato cospicuo, come magari immaginava, perché in quel momento tutte le banconote presenti erano a tempo, perciò non erano disponibili. Disponibili erano invece delle sterline che si è fatto consegnare.

Una volta ricevuta la mazzetta di 750 sterline inglesi, temendo che fosse già dato l’allarme alle forze dell’ordine, il rapinatore è scappato a piedi per le vicine vie, ma non è escluso che ad attenderlo ci fosse un complice a bordo di un’auto. Sul posto sono arrivati i carabinieri di Sossano che stanno visionando le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *