Breaking News

Investe un pedone e fugge. Arrestato 19enne

Investe mortalmente un pedone e fugge. Tutto avviene nel giorno del diciannovesimo compleanno dell’investitore, Simone Dell’Agnol, residente a Enego, che è stato arrestato con l’accusa di omissione di soccorso e omicidio colposo. La vittima dell’incidente si chiamava Paolo Ferraro, 35 anni, di Casoni di Mussolente. La tragedia è avvenuta alle prime ore del giorno di domenica, lungo la strada statale Valsugana, nei pressi di Pove del Grappa.

Secondo le prime ricostruzioni Ferraro è morto sul colpo a causa delle gravissime lesioni subite. L’uomo aveva passato la serata in compagnia di alcuni amici alla birreria “Trenti” e alla fine è tornato a casa piedi dirigendosi verso Solagna, ma non si sa bene dove fosse diretto. A trovare il cadavere è stato un automobilista verso le 7 che ha notato il corpo nella scarpata e ha dato subito l’allarme.

Le indagini della Polizia di Stato di Bassano e della stradale di Schio in poche ore hanno permesso di risalire al modello dell’auto e alla proprietaria, la madre del 19enne. Al momento dell’incidente in macchina con il ragazzo c’era anche un amico 25enne la cui posizione è al vaglio degli investigatori. Dell’Agnol è stato arrestato ieri mattina mentre era al lavoro negli impianti di risalita Enego 2000 e ora si trova ai  domiciliari. La vittima lascia un figlio piccolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *