Breaking News

Basket femminile, sudata vittoria all’overtime per Schio

Per il Famila Wuber Schio, la risicata vittoria casalinga di ieri sera contro la Passalacqua Ragusa, 76-75 dts, ha lasciato l’amaro in bocca, perché le siciliane, nonostante la sconfitta nell’anticipo dell’ottava giornata di ritorno del campionato di serie A1, sono in vantaggio negli scontri diretti (in virtù del +2 dell’andata, 73-71). Ciò significa che, anche in caso di vittoria arancione nel turno che prevede il riposo per le biancoverdi (25/3), le Aquile manterranno il primo posto in classifica.

Al PalaCampanola, la palla a due si alza alle 18 e, davanti a 1.800 spettatori, Zandalasini e Yacoubou costruiscono l’iniziale 4-0. Poi, sul 6-6, le ospiti mettono la freccia e vanno a +4, 6-10. Anderson e la pivot franco-beninese firmano il momentaneo +1, 11-10. I restanti quattro minuti sono un continuo sorpasso e controsorpasso, fino agli ultimi istanti, quando, sul 20-18 per le padrone di casa, il tiro disperato di Gorini riporta avanti le sfidanti, 20-21.

La sfida tra le due migliori formazioni del torneo procede, anche in questo secondo quarto, all’insegna dell’equilibrio. Ress porta le scledensi a +1, 22-21, ma Pierson ribalta la situazione, 22-23. Poi, il terzo tempo di Macchi e la tripla di Masciadri costruiscono un parziale di 5-0, 27-23, ma Galbiati e Nadalin pareggiano i conti, 27-27. Sul 33-33, a meno di un minuto dalla seconda sirena, Masciadri colpisce ancora da tre, 36-33, ma subito Gonzalez accorcia, per il 36-35 di metà partita.

Dopo l’intervallo, la Passalacqua va in testa, 36-37. Sul 36-39, Sottana ricuce, 38-39, ma i due personali di Walker valgono di nuovo il +3, 38-41. Con un break di 9-0, le venete volano a +6, 47-41 e il PalaCampagnola si infiamma. Ma l’entusiasmo del pubblico viene presto smorzato dal controparziale di 8-0 di Ivezic e Gonzalez, 47-49.Poi Masciadri colpisce da tre, 50-49. I 5 punti di una Pierson in grande spolvero e i due personali di Sottana, fissano il tabellone sul risultato di 52-54 dopo 30 minuti di gioco.

In apertura di ultimo periodo, la coriacea Ragusa prende le redini del gioco e vola a +9, 52-61. La reazione di Schio è immediata. Grazie a Yacoubou e Macchi, le scledensi si rifanno sotto, 58-61. Il botta e risposta dalla lunga distanza tra Ivezic e Anderson, non varia il distacco di 3 punti, 61-64. Dopo il time out di coach Molino, il giro e tiro di Yacoubou vale il -1, 63-64. Pierson ed Anderson realizzano, 65-66. Poi, ad 80” dalla fine della gara, Gonzalez centra il bersaglio da 3, 65-69. Le arancioni non si arrendono e, con due canestri, agguantano una parità, 69-69, che porta le squadre ai supplementari.

Il primo canestro dell’overtime è delle siciliane, 69-71. Anderson ripristina l’equilibrio, 71-71, ma le biancoverdi tornano sopra con Pierson, 71-73. Dalla lunetta, Macchi fa 1/2, 72-73, Pierson mette un 2/2 che decreta il +3, 72-75, ma, poco dopo, Masciadri impatta, 75-75. A 20” dalla fine, Gonzalez manda in lunetta Sottana, che è precisa solo a metà, 76-75. Ora è Sottana a commettere fallo sulla play ragusana, che, con uno 0/2, regala la vittoria al Famila.

SCHIO: Yacoubou 16, Gatti, Sottana 11, Spreafico ne, Anderson 12, Masciadri 17, Sliskovic 2, Zandalasini 4, Ress 7, Macchi 7

RAGUSA: Ivezic 10, Gorini 3, Cinili 2, Mauriello ne, Galbiati 6, Canova ne, Walker 14, Gonzalez 15, Nadalin 2, Pierson 23

Ecco le altre partite dell’ottavo turno:

  • Ceprini Costruzioni Orvieto – Techmania Battipaglia 73-68
  • Cus Cagliari – Calligaris Triestina 105-67
  • Acqua&Sapone Umbertide – Pallacanestro Vigarano 78-68
  • Fila San Martino Di Lupari – Gesam Gas Lucca 66-61
  • Lavezzini Parma – Umana Venezia 61-72

Riposava: Napoli

Ilaria Martini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *