lunedì , 14 Giugno 2021

Vicenza e provincia cronaca

Caltrano, in fiamme un deposito di legna –

Ammonterebbero a 10 mila euro i danni causati da un incendio divampato in un deposito di attrezzi agricoli e legna a Caltrano, in via Palladio, 2. Alle 21.15 di ieri un pensionato, proprietario del deposito, ha lasciato residui di cenere e braci che hanno dato vita alla fiamme che hanno danneggiato in maniera molto grave la struttura. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Schio e i carabinieri della stazione di Chiuppano. L’incendio è stato causato in modo accidentale, per una negligenza dell’uomo che ora deve fare i contoi con un danno ingente non coperto da assicurazione.

Vicenza, tante patenti ritirate per guida in stato di ebrezza

Sono state tre, fra venerdì e sabato notte, le denunce fatte dai carabinieri di Vicenza per guida in stato ebrezza nelle strade del vicentino. Alle 23.30 del 30 gennaio a Lonigo, lungo la SP 500, è stato denunciato un serbo di 42 anni, residente a Brendola, con precedenti, perché sorpreso alla guida della sua Citroen Xsara con un tasso alcolico pari a 2,56 g/l. L’uomo è stato fermato dopo essere stato coinvolto in un incidente stradale che ha visto delle persone ferite. Per lui è scattato il ritiro della patente, mentre la macchina è stata sequestrata. Alle 3.30 del 31 gennaio, in via Villaggio del Sole, a Vicenza, la denuncia è scattata per un 34enne di Lonigo che si trovava alla guida di una Citroen Saxo con un tasso alcolico pari a 1,26 g/l. La patente gli è stata ritirata. Alle 3 del primo febbraio i carabinieri hanno denunciato un albanese di 30 anni, con precedenti, residente ad Albettone. L’uomo stava percorrendo a bordo di una Fiat Punto, di un connazionale, via Roma, a Grisignano di Zocco con un tasso alcolico di 1,56 g/l. Patente ritirata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità