sabato , 17 Aprile 2021

Vicenza, negozi del centro nel mirino dei ladri

I negozi del centro storico di Vicenza sono spesso presi di mira da ladruncoli che tentano di sfuggire ai controlli della sicurezza per uscire senza pagare la merce sottratta. Stavolta però l’attenzione dei negozianti e l’intervento tempestivo della polizia municipale ha permesso di denunciare tre soggetti autori di furti in due episodi diversi.

Il primo caso ha visto denunciato un marocchino e un’italiana, entrambi 34enni, coppia, tra l’altro, già nota alle forze dell’ordine. I due, ieri mattina, all’interno di una farmacia in corso Palladio hanno rubato un cellulare e poi sono scappati. Al pomeriggio la coppia è stata vista aggirarsi fuori dalla farmacia e i farmacisti hanno subito allertato i vigili che si sono precipitati nel negozio e hanno bloccato i due. Per loro è scattata la denuncia per furto e la donna anche per possesso di oggetti atti allo scasso perché in tasca aveva una tenaglia.

Nel secondo episodio ad essere denunciata è stata una moldava di 29 anni, residente in città. La donna, in un negozio di corso Palladio, ha tentato di rubare un paio di jeans ai quali aveva tolto la placca antitaccheggio con delle forbici, che le sono state poi trovate in tasca. La 29enne però è stata bloccata dalle commesse che avevano visto la scena. Sul posto sono intervenuti i vigili che hanno denunciato la donna per furto con scasso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità