Senza categoria

“M’illumino di meno”, luci spente domani

Per due ore le città della provincia di Vicenza si spegneranno. Torna, venerdì 13 febbraio, “M’illumino di meno”: la manifestazione sostenuta dalla trasmissione radiofonica di Rai Radio 2, Caterpillar, a favore del risparmio energetico. Anche quest’anno, per l’undicesima volta, dalle 18 alle 20 l’interruttore di luci e dispositivi elettrici sarà quindi posizionato sull’off .

In prima fila il Comune di Vicenza, con incontri sul risparmio energetico nelle scuole, visite guidate alla città e luci di alcuni dei monumenti simbolo della città spente. Tra queste, piazza dei Signori e piazza delle Erbe, le Mura Scaligere di viale Mazzini, la Basilica di Monte Berico e il piazzale della Vittoria e La Rotonda. Inoltre, sono previste una serie di iniziative in collaborazione e con il contributo del Gruppo Aim, di Cassa rurale ed artigiana di Brendola e del Consorzio Vicenza è. Alcune classi delle scuole Da Feltre, Loschi e Arnaldi parteciperanno infatti all’incontro “Olimpiadi del clima e del risparmio energetico” con il climatologo Daniele Pernigotti. Poi, in concomitanza con lo spegnimento delle luci, sarà possibile fare un itinerario in notturna tra i monumenti del centro storico, con la guida di “Wetour.. we guide together” (per prenotazioni e informazioni:tel. 0444221580 e-mail ecologia@comune.vicenza.it).

Anche i comuni della provincia si illuminano di meno. A Thiene e Dueville saranno le biblioteche civiche ad accogliere eventi a favore del risparmio energetico. Nella biblioteca di Palazzo Cornaggia, a Thiene, andranno in scena, dalle 16 alle 22, una serie di letture con le luci soffuse per bambini e adulti. Inoltre, alle 20.45, sempre tra libri e scaffali e con luci quasi spente, la Compagnia Teatrale La Zonta proporrà “Agnese di Dio” di John Pielmeier e con la regia di Giampiero Pozza. Quest’anno, infine, simbolicamente verrà spenta anche l’illuminazione della facciata del Municipio dalle 19.00 alle 20.00. A Dueville, la giornata del risparmio energetico verrà celebrata con una presentazione a “lume di candela” nella biblioteca comunale.

Tanti gli eventi in programma anche ad Arzignano. Saranno delle fiaccole ad illuminare le piazze centrali e la Rocca. Per quanto riguarda gli eventi, si inizia con un aperitivo, nelle piazze, con cibi e musica a basso impatto ambientale e si continua con le “Millumeniadi”, giochi a squadre per ridurre il consumo di energia. La biblioteca comunale ospiterà uno spettacolo di teatro per bambini, mentre ci saranno concerti a lume di candela nel duomo, all’A’dam caffè e nell’Enoteca Palladio.

Iniziative e luci spente anche per il Comune di Valdagno, che organizza la giornata insieme a ProValdagno, Cooperativa Primula e scout. “Social Network. M’illumino di meno sotto un’altra luce”, questo il titolo della giornata, inizia alle 19 con l’incontro con la giornalista e scrittrice Giulia Landini al centro diurno Dakota. A seguire, attorno alle 20, ci si siederà a tavola per una “social dinner”, un aperitivo e cena a lume di candela (per prenotazioni: urp@comune.valdagno.vi.it – 0445 428260/261). Infine, alle 21.30, si esibirà l’Orchestracustica, diretta da Roberto Dalla Vecchia. Saranno programmati anche alcuni spegnimenti simbolici dell’illuminazione cittadina.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button