sabato , 19 Giugno 2021
Da sinistra: Filippo Busin e Guido Guides

Lega, solidarietà a Stacchio anche in Parlamento

Un rifornimento di carburante di gruppo nella stazione di proprietà di Graziano Stacchio, il benzinaio indagato per eccesso colposo in legittima difesa dopo aver difeso i proprietari di una gioielleria di Nanto da rapinatori armati. L’iniziativa è stata lanciata dalla Lega Nord i cui esponenti, sabato alle 10, si presenteranno con la propria auto alla stazione di rifornimento di Stacchio per un gesto concreto di sostegno e partecipazione alla causa del benzinaio.

Un segno di “vicinanza, solidarietà e apprezzamento per quanto ha fatto”, spiega il deputato leghista vicentino Filippo Busin. “Stacchio ha dimostrato un eccezionale spirito altruistico e coraggio fuori dal comune ed è una bravissima persona. Siamo con lui”, dice il parlamentare.

E la solidarietà a Stacchio arriva anche in parlamento. I deputati del Carroccio hanno indossato in aula, ieri, una maglia con la scritta “Io sto con Stacchio. Con chi difende il territorio”. Per l’intera seduta pomeridiana, durante il tradizionale question time del mercoledì e la successiva discussione delle riforme costituzionali, i parlamentari leghisti hanno esibito la t-shirt con il messaggio di vicinanza al benzinaio di Nanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità