giovedì , 16 Settembre 2021

Giustizia tributaria, sportello per l’assistenza gratuita

Uno sportello per l’assistenza gratuita ai cittadini che hanno bisogno di accedere alla giustizia tributaria ma non hanno i mezzi economici per farlo. Lo ha attivato l’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Vicenza e, più in dettaglio, offre la possibilità di verificare se si può accedere al patrocinio a spese dello Stato in materia di giustizia tributaria. Il servizio è attivo per i cittadini che hanno ricevuto un avviso di accertamento, un avviso di liquidazione, una cartella di pagamento, un rifiuto ad una istanza di rimborso, o qualunque altro atto da parte dell’amministrazione finanziaria pubblica.

Marco Poggi
Marco Poggi

“Con questo sportello gratuito  – ha sottolineato Marco Poggi, presidente dell’ordine vicentino – la categoria professionale dei commercialisti vuole dare il proprio contributo a favore dei contribuenti meno abbienti, agevolando l’accesso alla giustizia tributaria, perché il diritto di difesa rappresenta uno dei diritti costituzionalmente garantiti a tutti”.

Per usufruirne ci si può rivolgere all’ordine dei commercialisti di Vicenza, presso il quale il nuovo sportello ha sede. Il servizio è attivo ogni secondo e quarto giovedì del mese, previo appuntamento telefonico al numero 0444 324944 oppure via email all’indirizzo: ordine@odc.vicenza.it.

“Il patrocinio a spese dello Stato – spiega Piermaria Foletto, presidente della commissione di studio per l’accertamento ed il contenzioso tributario dell’Odcec di Vicenza – consente ai contribuenti non abbienti di beneficiare dell’assistenza legale gratuita in giudizio, senza necessità di pagare le spese di difesa e le altre spese processuali. Il limite di reddito attuale è stato fissato dal Ministero della Giustizia in 11.369,24 euro annui. L’adeguamento di questo limite di reddito avviene ogni due anni, sulla base della variazione Istat dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati che si verifica nel biennio precedente.”

I contribuenti che si rivolgeranno allo sportello avranno a disposizione un professionista che fornirà le informazioni necessarie e valuterà l’eventuale sussistenza dei requisiti per l’ammissione al patrocinio. Il servizio è coordinato dalla commissione di studio per l’accertamento ed il contenzioso tributario dell’Odcec di Vicenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità