Provinciavicenzareport

Creazzo, M5S sui gettoni di presenza e la… beneficenza

Intervento del gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle del Comune di Creazzo sulla rinuncia al gettone di presenza annunciata da Veronica Rigoni, consigliera  della Lista Creazzo nel Cuore. I pentastellati si dicono d’accordo con la scelta della loro collega, anche lei all’opposizione, ma non mancano di mettere in evidenza come le presenze della Rigoni in Consiglio comunale siano tutto sommato piuttosto sporadiche.

“Dalle elezioni del maggio 2014 ad oggi – scrive il M5S di Creazzo in una nota in proposito – sono stati convocati sette Consigli comunali e Veronica Rigoni ha presenziato ai primi due. Vi sono state inoltre otto riunioni dei Capigruppo e la sua partecipazione è stata la stessa. In termini di gettone di presenza? Presto detto: un portavoce per aver presenziato a tutti gli appuntamenti percepisce la somma totale di 90 euro. Fatta la media, si sta parlando di una trentina d’euro. E gli elettori devono sapere che non partecipando, la cifra devoluta, di fatto, non viene erogata e quindi non esiste”.

“Ben vengano comunque – continua il gruppo 5 Stelle – i politici che, preso atto del loro lavoro, rinunciano a percepire soldi pubblici che sarebbero, oltremodo, sprecati. Le presenze dei consiglieri comunali sono verificabili sul sito del Comune di Creazzo, dove sono reperibili tutte le registrazioni, appello compreso, dei Consigli Comunali. Nello stesso sito sono pubblicate anche le mozioni ed interrogazioni presentate a favore dei cittadini”.

“Come M5S – conclude il gruppo – siamo ad una ventina. E Creazzo nel Cuore? Le possiamo contare sulle dita di una mano. Il resto sono articoli di giornale, come quello sul gettone di presenza, che vanno a caccia di like. Gli elettori di Creazzo nel Cuore possono stare tranquilli, anche il 2015 sembra che sia iniziato con lo stesso trend di presenze della signora Rigoni: al primo Consiglio comunale era assente. Altre poche decine di euro che non andranno in beneficenza”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button