sabato , 17 Aprile 2021
La chiesa del Cimitero Maggiore di Vicenza - Foto: Claudio Gioseffi (CC BY-SA 3.0)
La chiesa del Cimitero Maggiore di Vicenza - Foto: Claudio Gioseffi (CC BY-SA 3.0)

Cimitero Maggiore di Vicenza, disagi per le cremazioni?

E’ un questione molto dolente quella che prende in esame una recente iniziativa del Gruppo consiliare di Vicenza del Movimento 5 Stelle. Si tratta di una interrogazione, a firma di Liliana Zaltron, ed il tema è quello relazionato per antonomasia con il dolore, vale a dire la morte di una persona cara. Sembra infatti che vi siano disagi, a Vicenza, per le famiglie che scelgono per i loro defunti la cremazione.

Liliana Zaltron
Liliana Zaltron

“La pratica – scrive nell’interrogazione la consigliera – è sempre più diffusa anche sul nostro territorio, ed il tema tocca sentimenti profondi e tristi. Va dunque affrontato con la massima delicatezza, ma non per questo trascurando ogni oggettività del caso. Nonostante il nuovo forno crematorio, messo in opera da poco tempo al Cimitero Maggiore, i familiari sono costretti ad aspettare anche fino a 10 giorni per la cremazione del loro caro. In questo lasso di tempo, le salme vengono attualmente conservate in un frigo container”.

“Sarebbe opportuno – continua la Zaltron – agevolare i familiari che vivono il dolore per la perdita di una persona cara accelerando la costruzione della sala d’attesa dolenti, consona alla delicatezza del momento, per dare l’ultimo saluto alla salma e ricevere le ceneri”. A questo punto al consigliera del Movimento 5 stelle chiede che il Comune di Vicenza intervenga con urgenza per risolvere una situazione che definisce molto spiacevole, anche considerando il fatto che  che il nuovo impianto è stato messo in funzione solo un anno fa.

Chiede infine di sapere “se il nuovo forno crematorio è in grado di soddisfare tutte le richieste della collettività” e si appella “affinché si acceleri la costruzione di locali idonei in cui possano stazionare le bare prima che si proceda alla cremazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità