Sport

Calcio serie B, il Vicenza riceve al Menti il Perugia

“Il mercato ci ha permesso di centrare quegli obiettivi che ci eravamo preposti in una sorta di lista stilata con più opzioni per ogni ruolo. C’era la necessità di alcuni ritocchi, sono stati fatti come stabilito al mio arrivo. Si è cercato di non stravolgere il gruppo ma di fare degli innesti mirati per completare l’organico con determinate caratteristiche”. Sono parole chiare quelle di Pasquale Marino, tecnico del Vicenza calcio sotto la cui guida i biancorossi sono arrivati ai piani alti della serie B, sorprendendo tutti, bisogna aggiungere. Una finestra di calcio mercato dunque che ha soddisfatto l’allenatore e che ha portato la squadra ad una buona solidità in tutti i reparti.

E’ dunque un Vicenza con il morale alto quello che domani, alle 15, allo Stadio Menti, riceverà la visita del Perugia, altra squadra rocciosa e con ambizioni di far bene e giocarsi l’accesso alla massima serie. L’incognita più grossa domani sarà invece quella delle condizioni meteorologiche, con il serio rischio che si giochi sotto la pioggia, e comunque in un campo allentato e con freddo e umidità. “Domani – ha anche aggiunto Marino quest’oggi  nel consueto pre partita con la stampa – posso contare sia su Manfredini che Gentili, quindi siamo a posto. Hanno giocato assieme nelle partitelle durante la settimana, e questo aiuta l’intesa. Sono calciatori d’esperienza e, pur non essendo stati in campo con continuità nell’ultimo periodo, hanno le qualità per gestirsi nell’arco della gara”.

Il tecnico biancorosso ha parlato anche di Ragusa, infortunatosi seriamente mesi fa, il cui rientro in campo, è molto atteso…  “Ragusa sta lavorando bene – ha detto Marino -, poi è chiaro che quando si arriva da una lunga inattività serve tempo e c’è bisogno di giocare per riacquisire i ritmi. E’ presto per parlarne, in quel ruolo ora sono arrivati giocatori come Vita e Spinazzola, che potranno darci una grossa mano. A destra abbiamo Laverone, che sta facendo bene e serviva qualche alternativa con queste sue caratteristiche. Quelli che c’erano prima erano più fantasisti e attaccanti”.

Due parole sono state dette anche sulle molte voci che sono circolate in città a proposito di giocatori richiesti al Vicenza da altre società. In particolare si era parlato di un interessamento per Cocco. Il tecnico si è detto soddisfatto perché nessuno è andato via. Infine, c’è un’ultima segnalazione da fare. Domani, dopo la partita, al termine della prima parte di Novantesimo Minuto, su Rai 2, intorno alle ore 18.50, la televisione pubblica trasmetterà uno speciale focus sul Vicenza Calcio. Sarà un approfondimento sul momento della squadra e i suoi protagonisti, realizzato tra lo Stadio Menti e il Centro tecnico “Piermario Morosini” di Isola Vicentina. Ai microfoni di Tiziana Alla il direttore sportivo Paolo Cristallini, lo stesso Pasquale Marino e i giocatori Davide Di Gennaro, Andrea Cocco, Alessandro Camisa e Giovanni Sbrissa.

Aggiornamenti in diretta sulle fasi della partita, sabato 7 febbraio, su Vicenzareport, a partire dalle 15.

Questi i convocati biancorossi per Vicenza – Perugia

  • Portieri: Serraiocco (12), Truant (33), Vigorito (22).
  • Difensori: Alhassan (6), D’Elia (3), Edge (2), Garcia Tena (14), Gentili (23), Manfredini (17), Sampirisi (31).
  • Centrocampisti: Cinelli (8), Di Gennaro (21), Laverone (27), Moretti (4), Sbrissa (20).
  • Attaccanti: Cocco (19), Giacomelli (10), Mancini (34), Petagna (24), Spinazzola (11), Vita (16).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button