Breaking News
Palazzo Bonaguro a Bassano del Grappa

Bassano, ultimi giorni per il premio letterario Voci Verdi

C’è ancora tempo fino al 28 febbraio per partecipare all’ottava edizione del premio letterario nazionale Voci Verdi, iniziativa curata dalla bassanese Maria Nives Stevan – ex assessore al sociale della Provincia di Vicenza – e promossa dall’associazione culturale Va’ Pensiero, patrocinata dalla Regione Veneto, dalla Provincia di Vicenza e da tredici amministrazioni comunali del territorio.

Il concorso bassanese si rivolge ad autori di racconti brevi, poesie e a giovani autori di fumetti. Quest’ultima sezione avrà un tema specifico: gli elaborati dovranno essere dedicati al centenario della Grande Guerra. Anche quest’anno questo settore sarà suddiviso in due categorie: sezione A per i ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 14 anni, sezione B per i ragazzi dai 15 ai 20 anni. Narrativa e poesia sono invece riservati agli adulti.

Maria Nives Stevan
Maria Nives Stevan

“Con l’impegno e la passione che da sempre ci distinguono – racconta Stevan, presidente dell’associazione e fondatrice del premio – sosteniamo la nostra iniziativa letteraria, promossa a pieni voti dalla critica più accreditata ed esigente e da una crescente partecipazione di autori provenienti da ogni regione d’Italia. Dentro questo concorso c’è un’ambizione forte: quella della scoperta, del desiderio di trasformare le suggestioni in un laboratorio di talenti, in una scuola di libertà, forse anche di verità, attraverso poesie, racconti e fumetti. L’elevato spessore della giuria qualifica l’iniziativa, essendo composta da critici letterari, scrittori, giornalisti, poeti, pittori e fumettisti”.

Sono tre le giurie che avranno il compito di vagliare i prodotti dei partecipanti e di distribuire i numerosi attestati di segnalazione e i premi in denaro. Tutti gli elaborati dovranno pervenire alla segreteria del premio entro il 28 febbraio 2015 (indirizzate a: Associazione culturale Va’ Pensiero – Premio Voci Verdi casella postale 34, Poste centrali di Bassano del Grappa – 36061).. Le premiazioni avverranno sabato 6 giugno 2015 in una giornata di festa a Palazzo Bonaguro – Borgo Angarano a Bassano.

“Il premio letterario nazionale – aggiunge Stevan – è nato con l’obiettivo di portare alla luce del sole artisti, poeti e scrittori che altrimenti resterebbero nell’ombra, permettendo così alle loro voci ancora verdi – nel senso di poco conosciute – di maturare per poterne gustare i frutti letterari”.

L’antologia è curata dall’editrice artistica di Bassano, importante voce del territorio bassanese e creatrice di numerose pubblicazioni editoriali e periodiche. Anche ques’anno raccoglierà i migliori scritti dei partecipanti, vincitori e segnalati. Si tratta dell’ottavo numero di una vera e propria collana che in copertina offre spazio, di anno in anno, al dipinto di un noto artista e sul retro riproduce il luogo dove l’evento, di edizione in edizione, viene ospitato.

L’associazione Va’ Pensiero si propone fin dall’inizio come veicolo per diffondere la cultura nel mondo giovanile e non, luogo d’incontro e aggregazione nel nome di interessi sociali di crescita umana e civile.

Alessandro Scandale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *