Provinciavicenzareport

Bassano, hashish nei calzini, negli slip ed a casa

La droga, quando usciva, la teneva nei calzini e negli slip e in casa l’aveva nascosta bene dietro un armadio, tanto che i carabinieri l’hanno trovata solo dopo una perquisizione domiciliare molto accurata. A finire in manette è stato Jamal Zahraoui, 26enne marocchino, con precedenti per spaccio e reati contro il patrimonio, regolare e residente a Bassano del Grappa. A far scattare le indagini dei militari dell’Arma di Bassano sono state le ripetute segnalazioni dei residenti del quartiere Firenze, che da tempo notavano un andirivieni sospetto di giovani.

Jamal Zahraoui
Jamal Zahraoui

Ieri sera, attorno alle 20, i carabinieri hanno perlustrato quella zona e il marocchino, seduto su una panchina, appena li ha visti è salito in sella alla sua bicicletta ed è scappato attraversando un parco. È partito un inseguimento e per pochi minuti l’uomo è stato anche perso di vista. Poi però i carabinieri lo hanno  ritrovato e bloccato in zona Ca’ Barroncello. E’ stato individuato grazie soprattutto al suo atteggiamento sospetto: appena ha visto degli uomini in divisa si è infatti dato alla fuga. Fermato e sottoposto a perquisizione il marocchino aveva due pezzetti di hashish nei calzini, e banconote di piccolo taglio.

carabinieri BassanoIl 26enne è stato portato in caserma e con una più completa perquisizione personale sono venuti fuori altri 50 grammi di hashish, che nascondeva negli slip, 350 euro in contanti e due telefoni cellulari. I militari hanno eseguito una perquisizione anche nella casa del giovane, che vive con i genitori, e dopo aver lavorato a lungo e in modo molto dettagliato, hanno scoperto un panetto quasi intero, sempre di hashish, di quasi 100 grammi, custodito in camera e incastrato tra il muro e l’armadio.

Zahraoui, per un’altra vicenda, aveva l’obbligo di firma e ogni giorno si presentava in caserma, poi però continuava liberamente la sua attività. Considerando che con un grammo di hashish si possono guadagnare 10 euro se il giovane riusciva a piazzare tutta la droga sul mercato avrebbe avuto un utile di circa mille euro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button