Cronaca

Bassano, la costringe a salire in auto per violentarla

L’ha costretta con la forza a salire in auto, ha chiuso dall’interno e ha cercato di violentarla. L’episodio è accaduto a Bassano del Grappa, in via Piccini, lo scorso 16 gennaio. La vittima è una 25enne di Pianezze, salvata da un passante che aveva assistito alla scena fin dall’inizio. La giovane era uscita dal lavoro alle 19.10 e ad aspettarla ha trovato un 52enne bassanese, sua vecchia conoscenza in quanto in passato avevano avuto un rapporto, non è chiaro se solo d’amicizia o anche d’amore.

L’uomo l’ha invitata a salire in auto ma al rifiuto di lei le ha strappato la borsa e l’ha buttata in macchina per costringerla ad entrare a recuperare gli affetti personali. Un uomo estraneo ai fatti ha visto la scena e ha chiesto all’uomo cosa stesse facendo intimandogli di smetterla. Il 52enne, infuriato, gli ha risposto di farsi i fatti propri, ha caricato con forza la giovane in auto ed è partito. L’uomo che aveva cercato di mettere fine alla situazione ha capito che qualcosa non andava, anche perché conosceva la vittima di vista e non l’aveva mai notata con quel tizio, e si è messo all’inseguimento dei due, chiamando nel frattempo la polizia.

Una volta giunto in via Piccini, il 52enne si è fermato e ha dato inizio al suo brutale intento: ha iniziato a colpire la ragazza e a strattonarla bloccandole i polsi. Gli agenti delle volanti, arrivati sul posto dopo la segnalazione del terzo individuo, hanno illuminato l’auto, parcheggiata in una zona buia, e hanno visto che all’interno stava avvenendo un’aggressione.

A fatica i poliziotti sono riusciti a far desistere l’uomo, che solo dopo un bel po’ ha aperto le porte della macchina. La 25enne era agitatissima ed è stata portata al pronto soccorso dove le sono stati riscontrati un trauma distorsivo al polso destro e piccole ecchimosi negli arti superiori, giudicati guaribili in una quindicina di giorni.

La giovane ha riferito alla polizia di aver avuto in passato, come dicevamo sopra, una storia con l’uomo, che è molto più anziano di lei, senza però specificare di che tipo di rapporto si trattasse. Il 52enne, volto noto alle forze dell’ordine per problemi psichiatrici, è stato denunciato per violenza privata. La vicenda è fortunatamente finita bene grazie quella persona che ha dato subito l’allarme e sventato un ennesimo tentativo di violenza sessuale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button