Breaking News

Vicenza e provincia in breve

Possibili disagi venerdì per lo sciopero generale –

Possibili disagi agli sportelli comunali e modifiche alla circolazione dei veicoli, a Vicenza, venerdì 12 dicembre, a causa dello sciopero generale indetto da Cgil, Uil, Ugl e Csa. I servizi agli sportelli del Comune di Vicenza potranno infatti subire rallentamenti o interruzioni, in particolare agli uffici anagrafe, elettorale, stato civile, leva e funerario, nonché alle anagrafi decentrate e al comando della polizia locale. Il percorso della manifestazione sindacale, di carattere provinciale e promossa per lo stesso giorno dalla Cgil, richiederà inoltre, dalle 9.30 alle 11.30 (e comunque fino a cessate esigenze dei ordine pubblico), la chiusura alla circolazione veicolare in tutta piazza Castello e sul tratto di corso Palladio compreso tra piazzale De Gasperi e piazza Castello. E Sempre a casa dello sciopero,  Greta Alto Vicentino e non potrà garantire il servizio di raccolta porta a porta dei rifiuti nei Comuni di  Breganze, Carrè, Chiuppano, Marano Vic.no, Piovene Rocchette, Santorso, Thiene, Velo d’Astico, Villaverla, Sarcedo. In caso di mancata raccolta, Greta invita gli utenti a ritirare i rifiuti e ad esporli nuovamente in un’altra giornata, secondo il normale calendario delle raccolte rifiuti di ciascun Comune. Maggiori informazioni su www.greta-altovicentino.it.

Vicenza, ultima conferenza sul Montagna a Palazzo Chiericati 

Si chiude, a Vicenza, venerdì 12 dicembre alle 17.30, nel salone al piano nobile di Palazzo Chiericati, il ciclo di cinque conferenze gratuite per presentare al pubblico il nuovo studio monografico sul pittore Bartolomeo Montagna (1447 c.-1523), intitolato “Bartolomeo Cincani detto Montagna. Dipinti”, promosso dai Musei Civici di Vicenza e pubblicato dalla casa editrice Zel, grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Verona, Vicenza, Belluno e Ancona. All’ultima conferenza, dal titolo “Il Montagna che verrà”, interverranno il vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d’Elci, Emilio Alberti, Mauro Zocchetta e Giovanni Carlo Federico Villa, che apriranno una finestra su scenari futuri relativi alla progettata sistemazione museale delle pale di San Bartolomeo, ideale punto di partenza insieme al volume appena edito, per l’allestimento di una rassegna espositiva finalmente dedicata all’artista, di cui da tempo si parla, ma finora mai realizzata. L’iniziativa, che termina il prossimo venerdì, è nata con l’intento di offrire al pubblico l’opportunità di conoscere più da vicino uno dei più importanti e significativi artisti vicentini del secondo Quattrocento e primo Cinquecento, ancora poco noto al di fuori della ristretta cerchia degli specialisti, ma in grado di suscitare inattese sorprese e grandi suggestioni anche in un pubblico più vasto.

Feste natalizie nei quartieri di Vicenza, le modifiche alla viabilità

Per consentire lo svolgimento in sicurezza delle manifestazioni a carattere natalizio in programma nei quartieri di Vicenza di Santa Lucia e San Bortolo, nella giornata di domenica 14 dicembre, saranno necessarie alcune modifiche alla circolazione veicolare. Nel dettaglio, per la Festa di Santa Lucia, organizzata da Confcommercio Vicenza, è prevista la chiusura di Borgo Santa Lucia, dalle 7 alle 22, nel tratto compreso tra l’incrocio con viale Rodolfi – via Ceccarini e l’incrocio con via Pasi, e in via Zambeccari. Per la “31esima Festa di Natale a san Bortolo – Natale in piazzetta Gioia”, organizzata dall’Asd Comitato Pro San Bortolo in collaborazione con gli operatori economici della zona, verranno chiuse, dalle 8 alle 21 circa, via Durando, dall’incrocio con via Lamarmora all’incrocio con via Calatafimi, via Mentana, nel tratto compreso tra via Durando e via Lamarmora, e via Volturno, dall’incrocio con via Deledda all’incrocio con via Durando, dove verrà istituito il senso unico alternato regolato a vista. Verrà inoltre temporaneamente invertito l’attuale senso unico di marcia in via Durando, nel tratto compreso tra via Calatafimi e via Milazzo, con direzione di marcia da via Milazzo a via Calatafimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *