Sport

Calcio serie B, il Vicenza cade contro l’Entella

Il Vicenza finisce la striscia di risultati utili e si piega alla Virtus Entella che ha giocato a ritmi alti tutta la gara, a differenza dei biancorossi apparsi spenti e spaesati. Mister Marino deve fare i conti con le squalifiche di Gentili e Brighenti ed è costretto a schierare una coppia di centrali difensivi inedita, formata da Garcia Tena e Figliomeni. Per il resto tutto invariato rispetto alla partita vinta contro il Brescia. Il Vicenza soffre molto nel primo tempo, subendo i continui attacchi dell’Entella che, oltre a passare in vantaggio, sfiora il raddoppio in molte occasioni. Nei secondi quarantacinque minuti i biancorossi sono costretti a giocare con un uomo in meno per il rosso a D’Elia.

Sono i padroni di casa a partire subito forte: Litteri viene servito in area da Iacoponi, e supera Bremec, ma il gol viene annullato per la posizione di fuorigioco dell’attaccante. È sempre l’Entella a spingere nei minuti iniziali: cross di Costa Ferreira su punizione, ma Cinelli spazza via. I biancorossi provano a reagire al 5′ con Laverone che lascia partire un traversone dalla destra, Paroni para senza difficoltà.  La partenza aggressiva dei biancocelesti mette in difficoltà il Vicenza che è costretto a subire il pressing degli avversari.

L’Entella fa le prove generali per portarsi avanti e all’11 Iacoponi fa partire un missile da fuori area, col sinistro, ma la sfera finisce di poco a lato. La risposta degli ospiti non si fa attendere: al 14′ Moretti calcia in porta ma il tiro viene deviato da un difensore ligure e termina fuori di un soffio. Al 16′ arriva, come preannunciato, il gol dell’Entella: sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Costa Ferreira, Cesar serve Mazzarani che non deve far altro che depositare in rete.

Il Vicenza incassa il colpo e non reagisce, anzi, continua a subire i numerosi attacchi dei padroni di casa che però non sono sempre concreti nell’azione finale. Al 28′ Paroni è impegnato per la prima volta: Giacomelli serve Sciacca in mezzo all’area che calcia di prima intenzione in porta, ma il portiere biancoceleste vola e respinge il tiro. Al 32′ clamoroso palo di Litteri. La squadra di Prina non cala il ritmo e al 37′ Iacoponi si accentra dalla destra e fa partire un mancino costringendo Bremec a un’uscita difficile. Tre minuti dopo ancora Entella in avanti con Mazzarani: Bremec respinge corto e Figliomeni devia in corner il tap-in di Pedro.

Nella ripresa le cose per il Vicenza si complicano subito con il secondo giallo a D’Elia che deve abbandonare il campo lasciando la squadra in dieci uomini per tutto il secondo tempo. I padroni di casa scendono in campo con lo stesso spirito del primo tempo e al 60′ sfiorano il raddoppio con Mazzareni che calcia dal limite ma la palla finisce sul fondo. Il 2-0 arriva però poco dopo: al 62′ Cecchini fa partire un tiro che viene respinto dalla difesa biancorossa, ma il difensore ligure ti testa infila la palla in rete.

All’80’ ancora i liguri pericolosi con Russo che dagli sviluppi di un calcio d’angolo non arriva di un soffio sul secondo palo. Una debole reazione della squadra di Marino arriva all’88’: Cocco, servito da Di Gennaro, supera Paroni con un bel colpo di testa a centro area e accorcia le distanze. La partita termina qui e il Vicenza è costretto a leccarsi le ferite dopo aver giocato una gara sottotono.

VIRTUS ENTELLA 2 – VICENZA 1

VIRTUS ENTELLA (4-2-3-1): Paroni; Iacoponi (41′ st Belli), Cesar, Russo, Cecchini 23′ st Lewandowski); Botta, Volpe, Troiano (31′ st Di Tacchio); Costa Ferreira, Mazzarani; Litteri. All. Prina

VICENZA (4-3-3): Bremec; Sampirisi, Garcia Tena, Figliomeni, D’Elia; Cinelli (29′ st Sbrissa), Moretti (12′ st Di Gennaro), Sciacca (16′ st Lores Varela); Giacomelli, Cocco, Laverone. All. Marino

Arbitro: Ripa di Nocera Inferiore

Marcatori: pt 16′ Mazzarani, st 17′ Cecchini (V.E.), st 43′ Cocco (VI)

Ammoniti: Volpe, Cecchini (V.E.), Laverone, Lores Varela (VI) tutti per gioco falloso.

Espulsi: D’Elia (VI) per doppia ammonizione.

Angoli: 5-0 per la Virtus Entella

Recuperi: pt 0′, st 4′

Monica Zoppelletto

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button