Sport

Sconfitta amara per il Bassano, la vetta si allontana

Il Bassano si fa divorare dalle pantere e torna a casa leccandosi le ferite. La bestia nera Renate (tre  ko e due pari in cinque sfide ufficiali) è ancora una volta fatale alla squadra di Asta: i giallorossi perdono l’imbattibilità esterna in campionato dopo 14 gare utili consecutive e si allontanano dalla vetta.

Subito pericoloso il Renate al 2′: Tonineli compie un miracolo salvando sulla linea un tiro di Spampatti che aveva superato Rossi. Al 7′ sono i giallorossi a farsi avanti con Nolè che serve Pietribiasi: l’attaccante tenta la conclusione dai venti metri e la palla finisce di poco a lato. Al 25′ Furlan serve Pietribiasi che calcio un insidioso diagonale, Cincilla è bravo a deviare. Al 30′ ancora Bassano a rendersi pericoloso con Nolè che entra in area a fa partire un cross rasoterra per Pietribiasi, l’attaccante viene anticipato da Riva. Gli ospiti trovano il vantaggio al 34′: angolo di Nolè per Pietribiasi che salta il difensore e fa partire un sinistro che si insacca in rete. È sempre la squadra di Asta a rendersi pericolosa nel primo tempo e la prestazione è premiata dal gol.

Nella ripresa è il Renate a partire forte: al 46′ Mucchetti serve all’indietro Scaccabarozzi che calcia da buona posizione ma la difesa ribatte il tiro. Al 50′ ancora i padroni di casa pericolosi: Mucchetti serve Cocuzza ma la sfera finisce tra le braccia di Rossi. Al 63′ ancora un’occasione per le pantere: Iovine crossa per Cocuzza che calcia di piatto, nessun problema per il numero uno giallorosso. La partita prosegue senza particolari emozioni fino al minuto 74 quando Scaccabarozzi da calcio d’angolo serve Florian che di testa regala il pareggio alla squadra. La reazione del Bassano è immediata: al 76′ Iocolano calcia da dentro l’area ma trova un attento Cincilla che respinge il tiro. I veneti vengono puniti proprio nei minuti finali: al 90′ sempre su azione da calcio d’angolo Scaccabarozzi serve Cocuzza che di testa segna la rete del vantaggio.

RENATE 2 – BASSANO 1

RENATE (3-5-2): Cincilla; Adobati, Di Gennaro, Riva; Bonfanti, Muchetti, Chimenti, Mantovani (1′ st Scaccabarozzi), Iovine (27′ st Rovelli); Spampatti (23′ st Florian), Cocuzza. All. Boldini

BASSANO (4-2-3-1): Rossi; Toninelli, Priola, Ingegneri, Semenzato (22′ st Bizzotto); Proietti, Cenetti; Furlan (9′ st Davì), Nolè, Iocolano; Pietribiasi (29′ st Maistrello) (. All. Asta

Arbitro: Morreale di Roma

Marcatori: pt 35′ Pietribiasi (B), st 30′ Florian, 46′ Cocuzza (R)

Ammoniti: Iovine, Chimenti, Bonfanti (R), Furlan (B), tutti per gioco falloso.

Espulsi: Nolè (B) per insulti all’arbitro.

Recupero: pt 1′, st 4′

M. Z.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button