Breaking News

Torna il premio letterario dedicato a Michele Benetazzo

A due anni di distanza dalla prima edizione, ritorna il premio letterario intitolato all’avvocato Michele Benetazzo. Viene confermata la scelta di mantenere il concorso nell’ambito dei racconti brevi. L’ iniziativa che, come deciso dai promotori, ha al momento cadenza biennale, è dedicata alla memoria dell’avvocato Michele Benetazzo già presidente nazionale, regionale e provinciale dell’Unione Nazionale Pro Loco Italiane, presidente della Pro Loco di Sandrigo e del Consorzio Astico Brenta e cofondatore della Venerabile Confraternita del Bacalà alla vicentina.

Capofila del progetto, a carattere nazionale, è il Consorzio di Pro Loco “Astico-Brenta” comprendente le Pro Loco di Bolzano Vicentino – Bressanvido – Dueville – Montecchio Precalcino – Monticello Conte Otto – Quinto Vicentino – Sandrigo – Schiavon – Torri di Quartesolo – Nove – Pianezze San Lorenzo – Mason Vicentino – Camisano Vicentino -Molvena. Determinante, ai fini organizzativi, il supporto logistico ed organizzativo della Pro Loco e del Comune di Sandrigo.

Michele Benetazzo
Michele Benetazzo

Confermato, anche per questa seconda edizione, il sostegno di Regione Veneto, del Comune di Sandrigo e della Pro Sandrigo. Già fissato per le ore 12 del 31 dicembre 2014 il termine di scadenza per la presentazione degli elaborati da parte dei concorrenti. Come tema della seconda edizione è stato scelto “Terra promessa”, un titolo che lascia ampio spazio alla fantasia dei concorrenti che dovranno però rispettare un limite massimo di 7.700 battute ed uno minimo di 4.000.

A scegliere i 20 finalisti sarà una giuria designata dal Consorzio. Per loro, come premio, la pubblicazione delle opere presentate, in una antologia edita a cura del Consorzio stesso e per i primi tre anche un assegno rispettivamente di 1250, 1000 e 750 euro. Tutto questo a fronte di una partecipazione gratuita. La cerimonia di premiazione è prevista per inizio maggio a Sandrigo.

“Già alla prima edizione – dice Francesco Pretto, presidente del Consorzio di Pro Loco Astico Brenta – c’è stata una elevata e qualificata partecipazione. Puntiamo di confermare il successo ed ampliare ulteriormente la platea di scrittori interessati alla nostra iniziativa, grazie anche al supporto dell’Unpli nazionale, regionale e provinciale, che pubblicizzano, tramite i loro siti internet, il premio letterario. Credo che questa iniziatica sia importante per rendere omaggio alla figura dell’avvocato Michele Benetazzo, persona che ha sempre lavorato affinché le Pro Loco incrementassero la loro presenza in campo culturale, integrando in modo ottimale le proposte tradizionali con la valorizzazione dei beni paesaggistici, artistici e con la promozione di iniziative culturali ed editoriali. Con questa seconda edizione abbiamo confermato la volontà di dare continuità al premio letterario, al momento con cadenza biennale”.

Informazioni sulla partecipazione al premio letterario Michele Benetazzo sono reperibili sui siti della Pro Sandrigo, dell’Unpli nazionale, regionale, provinciale, su quello di molte Pro Loco e sui principali siti internet che danno notizie dei premi letterari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *