Breaking News

Il Natale porta a Thiene gesti di solidarietà

A Natale il Comune di Thiene si stringe attorno agli svantaggiati: famiglie, bambini e anziani in primis. Non diminuisce infatti il numero delle persone che chiede aiuto. Così, l’amministrazione comunale, con in testa l’assessore ai servizi, alla persona e alla famiglia, Maurizio Fanton, ha messo in calendario una serie di incontri per portare gli auguri e dare un segnale di solidarietà a chi vive una situazione difficile.

Negli ultimi quattro anni i fondi messi a disposizione dal Comune di Thiene per sostenere le fasce deboli sono aumentati a fronte di sempre maggiori richieste d’aiuto. “Nel 2011 – dice l’assessore Fanton – abbiamo erogato 56 mila euro in aiuti. A novembre di quest’anno siamo a quota 158 mila euro”. Sono cresciute anche le domande di assistenza economica: circa 70 nel 2011 e 600 quest’anno. “A chiedere aiuto – continua Fanton – sono soprattutto persone che hanno perso il lavoro: famiglie che non riescono a pagare l’affitto, imprenditori le cui aziende sono fallite e lavoratori dipendenti a cui non basta il sostegno degli ammortizzatori sociali”.

Maurizio Fanton
Maurizio Fanton

Cosa fare dunque per sostenere queste persone? Secondo l’assessore, oltre agli aiuti concreti, a fare la differenza sono i piccoli gesti di solidarietà. L’assistenza è già stata organizzata attraverso la rete, coordinata dal Comune di Thiene, delle associazioni che operano per aiutare le fasce più deboli: dall’associazione Età Serena e all’Auser, attive nell’assistenza agli anziani, alla Croce Rossa e alla Caritas, che distribuiscono ogni giorno borse della spesa, fino alla mensa dei Frati Cappuccini che offre quotidianamente 25 pasti. “Natale però – spiega Fanton – è anche l’occasione per dimostrare la solidarietà e la vicinanza del Comune nei confronti di chi vive situazioni di disagio e ha particolare bisogno del calore di un abbraccio, di una stretta di mano, di incoraggiamento e di speranza”.

Per questo motivo l’assessore Fanton porterà di persona, lunedì 15 dicembre, gli auguri a chi utilizza il Servizio di assistenza domiciliale, mentre le collaboratrici dell’assistenza faranno avere ai 120 utenti del servizio un biglietto natalizio a nome dell’Amministrazione. Il giorno successivo, martedì 16, gli ospiti della casa di riposo “Opera immacolata concezione” riceveranno la visita dell’assessore Fanton e del sindaco Giovanni Casarotto. Giovedì 18, invece, Fanton sarà alla Casa Albergo di Thiene e al centro diurno per anziani. I bambini dei nidi comunali Arcobaleno e Aquilone vedranno arrivare  Babbo Natale rispettivamente nelle mattine di martedì 16 e giovedì 18. Nel padiglione della Fiera di Thiene si svolgerà infine il pranzo di Natale organizzato dall’assessorato ai servizi, alla persona e alle famiglie e sostenuto economicamente da un benefattore.

“Dobbiamo impegnarci tutti a non far sentire sole queste persone. Bastano piccoli gesti, come andare a trovare un anziano vicino di casa o una famiglia in difficoltà. Bisogna fare comunità”. È l’appello e augurio di natale rivolto da Fanton ai suoi concittadini.

Martina Lucchin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *