Breaking News

Basket, per Schio un Natale da capitale internazionale

A Schio il basket non si ferma mai. Durante le festività natalizie, infatti, la cittadina scledense sarà letteralmente la capitale del basket femminile internazionale e del basket giovanile. Dal 27 al 29 dicembre la squadra nazionale italiana ha organizzato un raduno che vede impegnate tre nazionali, in un percorso di preparazione che le porterà ai prossimi Europei di Ungheria e Romania in programma a Giugno. Per il team azzurro che vede tra i suoi ranghi 6 orange: Masciadri, Sottana, Ress, Gatti, Spreafico e Zandalasini) è previsto un doppio impegno con la Russia e la Romania.

Negli stessi giorni nel comune all’ombra del Pasubio, si svolgerà anche il tradizionale “Memorial Antonio Cestaro” giunto alla dodicesima edizione: molte le squadre che hanno risposto a questo prestigioso torneo di chiusura, sia italiane (da Sesto San Giovanni a Pescara, da Biassono a Bologna) che straniere (Zagabria, Lubiana).

“Siamo davvero molto contenti – dice il general manager orange Paolo De Angelis – che la Fip abbia scelto Schio per ospitare l’appuntamento della Nazionale nel suo percorso di preparazione agli Europei. Devo ringraziare i collaboratori del Famila Basket che in questi giorni svolgono un’attività febbrile per offrire la migliore accoglienza alle delegazioni. La concomitanza del “Memorial Cestaro” aggiunge rilievo al carattere di capitale del basket che Schio assumerà in quei giorni”.

Per quanto riguarda il calendario degli incontri della “Famila Cup” tra Italia, Russia e Romania, si inizierà il 27 dicembre, alle 20, con Russia-Romania; poi il 28 dicembre, sempre alle 20, c’è Italia-Russia, e si concluderà poi il 29 , solita ora, con Italia-Romania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *