Breaking News

Basket femminile, successo in Polonia per il Beretta Schio

Eccellente vittoria del Beretta Schio che questa sera, nella settima giornata del girone B di Eurolega, ha prevalso sulle polacche dell’Energa Torun con un perentorio 58-79. Il solco tra le due formazioni è stato scavato negli ultimi due parziali, nel corso dei quali le arancioni hanno messo a referto il doppio dei punti delle padrone di casa (48 contro 24). Per le scledensi, la protagonista della vittoria è stata Iva Sliskovic, che ha concluso l’incontro con un personale di 24 punti realizzati, 7 rimbalzi e 6 assist.

All’Hala Sportowo-Widowiskowa, la palla a due viene alzata alle 19 e la partenza di Schio è fulminante. Infatti Macchi, Anderson e Sliskovic firmano il 0-6 iniziale. Poi un canestro di Ajdukovic riavvicina le polacche (2-6), ma due tiri liberi della croata arancione ripristinano lo scarto di sei punti, 2-8. Al tiro da tre di Pawlak risponde Masciadri con la stessa moneta, per il 5-11. A poco meno di sei minuti dalla fine della frazione, due punti di Ajdukovic riavvicinano le polacche (7-11). Dopo questo inizio serrato, i ritmi calano e, per più di tre minuti e mezzo si susseguono solo errori ed è Sliskovic a sbloccare il risultato. Infatti i suoi 4 punti portano il Beretta a +8 (7-15). Ancora una realizzazione per entrambe le squadre e i primi dieci minuti si concludono sul punteggio di 9-17 per le scledensi.

Nel secondo quarto, le polacche di coach Omanic cambiano marcia e 4 punti di Pecková e Pawlak valgono il 13-17. Spreafico ripristina le distanze (13-20) con un canestro dall’arco dei 6.75. Ma sono ancora le padrone di casa a dettare il ritmo. Infatti, con un parziale di 5-0 di Harris e Suknarowska arrivano a ridosso del Beretta, sul 18-20. La rincorsa delle polacche non si arresta e, a tre minuti dal termine, mettono la testa avanti (25-23). Schio impatta con due liberi di Masciadri, e poi torna avanti con Zandalasini, che firma il 25-27. Ma nel finale Harris e compagne sono molto lucide e riescono a concludere la frazione in vantaggio di 3, 34-31.

Alla ripresa delle ostilità, due punti di Reid valgono il +5 del Torun. Ma Spreafico e Sliskovic riportano il tabellone in parità, sul 36-36. Le due formazioni procedono appaiate ancora per qualche azione e poi Schio piazza un importante break (7-0), che assesta il risultato sul 38-45. Nei minuti che restano da giocare, il Beretta segna altri 7 punti, mentre il Torun ne mette solo 4, così il parziale si chiude sul punteggio di 42-52 per le venete.

Negli ultimi dieci minuti, Schio consolida la sua supremazia in campo grazie ad un’ottima prova corale. Il vantaggio con cui inizia la frazione non viene mai messo in discussione e, anche se il divario scende sotto la doppia cifra dopo circa quattro minuti di gioco (+8), subito riprende ad aumentare e arriva a +23, sul 56-79. L’ultimo canestro dell’incontro è delle padrone di casa e vale il 58-79 finale.

Ecco gli altri risultati del girone B:

  • Agu Spor – Imos Brno 64-53
  • Fenerbahce – Nadezhda 65-54
  • Halcon Avenida – Bourges 59-48

Ilaria Martini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *