Breaking News

Basket nazionale, Vicenza supera il test Oderzo

Nella giornata in cui Arzignano riposa in serie B, la serie C conferma una Pallacanestro Vicenza 2012 sempre sola al comando a punteggio pieno. In coda invece Bassano trova la quinta sconfitta consecutiva, stavolta contro la Virtus Padova.

Vicenza parte subito forte, con un Benassi ispirato dalla lunga distanza, ma Oderzo, squadra accreditata come una delle più forti del girone, risponde colpo su colpo, soprattutto grazie al bomber Pozzebon (17 punti alla fine). La partita è molto sentita e il divario nel punteggio rimane contenuto fino all’intervallo lungo: alla sirena il tabellone dice 45-39 per i padroni di casa. Il terzo quarto è tra quelli da ricordare per Vicenza, che associa ad una difesa sempre attenta una continuità in attacco da prima della classe: Andrea Campiello domina sotto canestro (17 punti e 10 rimbalzi), capitan Bozhenski (10) e Benassi (23 punti con 4 bombe) non smettono di gonfiare la retina con tiri da tre punti. Si arriva addirittura sul +20, e da lì in poi Oderzo non ha più la forza di rientrare. 82-67 è il risultato finale, con Vicenza che ora ha già nel mirino Mestre, nella trasferta di settimana prossima.

Non basta l’orgoglio in casa Bassano, che pur recuperando in extremis l’infortunato Crosato (10 punti), incappa in una partita troppo difficile per riuscire a farla propria. I ragazzi allenati da Campagnolo infatti sembrano totalmente fuori gara fino a metà del terzo quarto, quando la Virtus Padova si trova a dominare e gestire un vantaggio di 20 punti, in una partita che non sembra dire molto. E invece arriva la reazione, grazie ad un ritrovato Gallea (13), ai tiri pesanti dei due Camazzola (Nicola finisce a 12 punti, tutti da tre, Mirko a 11) e ad un Guisse (8 punti e 10 rimbalzi) a tratti dominante. Bassano arriva fino al -1 ma poi, come spesso accade, le energie nervose finiscono, e con un sospiro di sollievo Padova porta a casa i due punti in classifica. Ora Bassano si trova ultimo assieme ad altre tre squadre, e il primo scontro diretto è già la settimana prossima contro l’Ardita Gorizia. Appuntamento al PalaAngarano per domenica 16 novembre alle ore 18.

R.C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *