Breaking News

Basket Eurolega, Famila Schio ospita l’Orenburg

E’ una partita molto importante quella di domani sera, che vede, per il quarto turno di Eurolega, il Beretta Famila Schio ospitare il Nadezhda Orenburg. Importante come sono tutte le euro sfide casalinghe, ma anche perché con un esito positivo le orange potrebbero raggiungere le russe in classifica. Inoltre siamo ormai nel cuore della stagione, ed è ora che Masciadri e compagne trovino massima energia e sostegno da parte dei tifosi.

Proprio quei tifosi che Chicca Macchi chiama a raccolta: “Potranno essere più del sesto in campo – ironizza – quasi il quinto. Noi siamo chiamate a dare tutto, come in ogni gara, e ognuno che verrà al palazzetto darà il proprio contributo alla causa di Schio”.

C’è incertezza per le condizioni di Chiney Ogwumike: la statunitense soffre ancora per qualche problema al ginocchio e, nei prossimi giorni, se ne saprà di più. Senza i centimetri e il fatturato di rimbalzi e punti che la giocatrice garantisce, una gara già difficile può diventarlo ancora di più. “Abbiamo dimostrato di saper fare quadrato e serrare i ranghi – evidenzia la numero 25 del Beretta Famila Schio – come si è visto a Ragusa. Lo faremo di nuovo, domani, contro una formazione dura e ostica”.

Il Beretta Famila Schio arriva all’incontro dopo due vittorie nette, contro Brno, a Schio, Eurolega, e contro Parma, nell’ultima trasferta di campionato. Il clima dunque è buono, le condizioni fisiche sono positive, come ha potuto vedere chi ha assistito agli allenamenti di questi giorni.

Per quanto riguarda le avversarie di domani, l’Orenburg, squadra dell’estremo oriente russo, ha all’attivo due vittorie casalinghe, contro Torun e Bourges, e una sconfitta in trasferta a Salamanca. Le statistiche dicono che segna 64,3 punti a gara, concedendone 64, e ha in Bonner (17,7 punti di media a gara e miglior tiratrice da 3 fin qui in tutta l’Eurolega), Johnson (8 rimbalzi a gara) Cruz e Vieru un quartetto di notevole spessore tecnico. “E’ una squadra molto ben allenata – dice Macchi – con giocatrici che possono ricoprire più ruoli. Non potrà che essere una partita da affrontare con il coltello tra i denti”. Palla a due alle 20.30, diretta streaming su familabasket.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *