VicenzaVicenzareport

Vicenza, raffica di furti in varie abitazioni

Raffica di furti in abitazione a Vicenza. Nella sola giornata di ieri sono state tre le case visitate dai ladri e in qualche caso il bottino è stato consistente.

Un primo furto è avvenuto ieri mattina in un condominio in via Fermi. I malviventi hanno raggiunto una casa al terzo piano e senza nemmeno forzare la serratura sono entrati. Una volta dentro si sono indirizzati verso una delle camere da letto dove da un portagioie hanno portato via due bracciali in oro, degli orecchini di perle e degli anelli con brillanti. L’allarme alla polizia è arrivata attorno le 10.40 quando il proprietario ha fatto ritorno a casa e si è accorto dell’accaduto. Il valore degli oggetti rubati è ancora da verificare.

Un furto che ha visto fuggire i ladri con un bottino molto sostanzioso è avvenuto nell’appartamento di due cinesi in via Arzignano. I due sono i titolari del ristorante “Sushi Milione” di via Trissino, in città, e qualche giorno fa avevano comprato su Amazon una piccola cassaforte elettronica da tenere in casa per evitare di portare in banca ogni giorno l’incasso della giornata. Ignoti hanno forzato la porta di ingresso dell’appartamento e hanno portato via solo la cassaforte, installata sul pavimento, che conteneva circa 15 mila euro.

Alcuni ladri hanno deciso di far visita in una palazzina di via Salvi prendendo di mira un appartamento al primo piano. I malviventi hanno usato la grondaia per raggiungere la terrazza,  hanno rotto il vetro della portafinestra e si sono diretti verso le camere da letto da cui hanno rubato un computer portatile e dei monili in oro per un valore di mille euro. La proprietaria quando è rientrata a casa ha trovato la porta di ingresso bloccata e ha chiamato i vigili del fuoco, poi ha telefonato anche alla polizia intuendo che i ladri avevano bloccato l’entrata ma all’arrivo della volante i malviventi erano già fuggiti dallo stesso punto in cui erano entrati. Una signora anziana che abita lì ha riferito ai poliziotti di aver visto degli individui sul terrazzo verso le 15.30 ma pensava fossero dei parenti della donna. I ladri hanno lasciato delle impronte all’interno dell’appartamento e la polizia ha avviato delle indagini.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button