Breaking News

Schio, nasce il servizio di consulenza legale gratuita per le donne

Schio consolida l’impegno a favore delle donne e contro la violenza. La lotta per i diritti delle donne continua grazie all’impegno dello Sportello Donna e del centro antiviolenza del comune di Schio per aiutare chi è in difficoltà a gestire al meglio, e risolvere, situazioni di maltrattamento e violenza.

Da ottobre prende il via il servizio di consulenza legale gratuita dedicato alle donne in difficoltà, vittime di violenza e abusi. Da questo mese il servizio, promosso dall’Associazione Donne per le Donne e reso possibile grazie all’Ordine degli avvocati di Vicenza e alla generosità dei legali che si mettono a disposizione dell’iniziativa, è infatti attivo il lunedì, dalle 18 alle 20, e il mercoledì dalle 10 alle 12, sempre allo Sportello Donna del comune di Schio, in via Pasini 27.

“Si tratta di un impegno concreto – dice Cristina Marigo, assessore al sociale e alle politiche per la famiglia – che l’amministrazione vuole potenziare a favore delle fasce più deboli della popolazione, come sono le donne maltrattate. Accanto al centro antiviolenza e alla casa rifugio, questa iniziativa si pone come punto fermo per aiutare le donne a prendere consapevolezza dei mezzi per uscire dal tunnel degli abusi, per rendere operative le tutele esistenti e per accompagnare le vittime in un percorso di ritrovata serenità e dignità.”

Per accedere alla consulenza legale gratuita è sufficiente recarsi allo Sportello Donna, nei giorni di lunedì, dalle 18 alle 20 e mercoledì dalle 10 alle 12: qui, attraverso colloqui personalizzati, verranno vagliate le richieste e analizzati i singoli casi dalle volontarie dell’associazione Donne per le donne e poi verranno fissati gli appuntamenti con gli avvocati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *