Breaking News

Schio, guida ubriaco e l’auto si rovescia

Un incidente che poteva avere gravi conseguenze se in quel momento dalla parte opposta sopraggiungeva un’auto, cosa che invece fortunatamente non è accaduta. Resta comunque il fatto che l’accoppiata alcol e velocità miete parecchie vittime, anche se in questo caso non ci sono stati morti.

interno autoIl conducente di un’Alfa Romeo GT, un 38enne di Valdagno, trovato con un tasso alcolico pari a 2,16 g/l alle 2.20 stava percorrendo via Industria a Schio in direzione Santorso. All’altezza dell’intersezione con via Veneto, molto probabilmente a causa dello stato di ubriachezza, ha perso il controllo della vettura andando a urtare il muretto di recinzione della concessionaria Ceccato. A seguito dell’urto e della velocità la macchina si è ribaltata finendo la corsa sulla corsia opposta, dalla quale non proveniva nessuno.

Il conducente e la passeggera sono rimasti incastrati all’interno del mezzo e per liberarli sono dovuti intervenire i vigili del fuoco di Schio. Sul posto sono arrivate anche due ambulanze che hanno trasportato i due soggetti al pronto soccorso di Santorso. Il 38enne è stato denunciato per guida in stato di ebrezza, l’auto è stata sequestrata e la patente ritirata.

Dei rilievi si è occupata una pattuglia della Polizia Locale Alto Vicentino che ha fatto mettere in sicurezza il luogo dell’incidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *