Breaking News

Rifiuti pericolosi sotto la Valdastico Sud, una perizia sembra confermarlo

Si ritorna a parlare della presenza di rifiuti pericolosi nel sottosuolo di alcuni tratti della autostrada Valdastico Sud. Il tema non è nuovo ed è senza dubbio controverso. Se ne parla da anni, da quando cioè era ancora da iniziare la costruzione del tratto della Valdastico che nel progetto collegherà Vicenza con Rovigo.

Federico Ginato
Federico Ginato

Sulla delicata questione aveva già preso l’iniziativa anche Federico Ginato, deputato del Partito democratico, con un’interrogazione al Ministro per spingere le autorità competenti ad indagare. Ora si è aggiunta anche una perizia depositata che confermerebbe la presenza di questi rifiuti pericolosi sotto la Valdastico Sud. E Ginato torna sul tema, annunciando che presenterà una nuova interrogazione coinvolgendo anche altri parlamentari vicentini.

“L’inchiesta farà il suo corso, – ha ammonito il parlamentare – ma intanto non si deve perdere tempo: bisogna mettere in campo tutti gli strumenti necessari e verificare possibili pericoli. Prevenire e contrastare dunque ogni onseguenza sui terreni, sulle falde, sulle produzioni agricole e sulla salute dei cittadini”.

“Del resto, – ha concluso Ginato – non si può ignorare quanto emerge da questa perizia. Se, come sembra, ci sono rifiuti pericolosi, non si possono attendere i tempi della giustizia. Senza fare allarmismi, è doveroso fare chiarezza al più presto, e intervenire per limitare i danni al territorio e ai cittadini. Per questo voglio sapere se sono state già messe in atto da parte dei soggetti competenti misure adeguate. Se così non fosse ritengo sia indispensabile agire subito per capire quali rischi si corrono. L’indagine farà chiarezza sui fatti e sulle responsabilità, ma in attesa di un pronunciamento va difesa la salute dei cittadini e di questa nostra terra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *