Provinciavicenzareport

Proseguono i controlli per la sicurezza a Montecchio Maggiore

Polizia locale di Montecchio Maggiore impegnata nei giorni scorsi, assieme ai Carabinieri, sia di Montecchio che di valdagno,  in una una serie di controlli, soprattutto ad Alte Ceccato, il cui scopo era quello di far emergere “eventuali situazioni di irregolarità o illegalità e di garantire la sicurezza nel quartiere”.

“All’interno del condominio Monte Berico, in Viale Stazione 57, – spiega infatti una nota della Polizia dei Castelli – sono stati controllati 30 appartamenti su 46, per un totale di 124 persone identificate, pari ad oltre il 55% dei residenti. Le verifiche nei confronti di tali nuclei familiari sono scattate in seguito alla segnalazione, nel corso della settimana, di anomalie riguardo al numero delle persone presenti nel condominio. In effetti è emerso che 9 persone straniere non erano comprese nell’elenco dei residenti, e per questoi nei prossimi giorni si accerterà l’avvenuta comunicazione di legge. Sempre ai fini dell’identificazione, una persona è stata foto segnalata”.

I controlli delle forze dell’ordine sono stati estesi ad un esercizio commerciale gestito da cittadini del Bangladesh in Viale Stazione 55. “Qui è stata riscontrata – prosegue la nota – una violazione del testo unico sul commercio per la messa in vendita di prodotti privi delle necessarie e minime informazioni merceologiche previste dalla legge. Per  questo motivo, gli operatori hanno applicato l’istituto della diffida amministrativa introdotto nella primavera 2014 dalla Regione Veneto”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button