Senza categoria

Vicenza si presenta in 10 piazze italiane

L’occasione è quella del tour promozionale della prossima mostra in programma dalla vigilia di Natale in Basilica Palladiana: Tutankhamon Caravaggio Van Gogh. La sera e i notturni dagli egizi al Novecento. Ad accompagnare il curatore Marco Goldin nelle dieci città italiane previste nel tour ci sarà anche una casetta della vicentinità, che prenderà possesso delle piazze ospiti presentando la città berica con tutte le sue eccellenze: dall’arte alla gastronomia, dalla promozione turistica alle nuove iniziative come il Museo del Gioiello. Si parte domani a Treviso, con la casetta disegnata da Colorcom presente in centro città dalle 10 alle 18.

“Nei vent’anni di vita del consorzio Vicenza è – dice Vladimiro Riva, consigliere delegato del consorzio di promozione turistica – quello per quaderni di presentazione della città e della sua mostra recentemente pubblicati è stato sicuramente l’investimento più ingente: si parla di quasi 170 mila euro, per una mostra che costa al comune circa 4 milioni di euro. È una scommessa per tutti, ma visti i risultati delle edizioni precedenti si può sperare di indirizzare verso Vicenza più di 400 mila persone, con tutte le ricadute positive che questo può avere sul territorio”

Centomila di quei fondi per il libretto sono stati messi a disposizione dalla Camera di Commercio di Vicenza che, per bocca del suo segretario generale Elisabetta Boscolo, riconosce quanto l’evento cittadino possa essere strategico: “Un’opportunità di farsi conoscere, e la Camera di Commercio ne ha approfittato. In questo progetto, che è triennale perché ha accompagnato tutte tre le esposizioni in Basilica, l’importante è stato ed è tutt’ora riuscire a fare rete, in modo da far sfruttare al meglio le risorse impiegate ed avere la misura delle ricadute sul territorio”

“Questo Road Show – continua il vicesindaco Bulgarini d’Elci – è il segno di un territorio e di una città che sta cambiando pelle. Forse grazie alla crisi, stiamo scoprendo l’interesse verso il mercato esterno, capendo l’importanza di farsi conoscere e di portare il mondo qui da noi”

Corrado Facco
Corrado Facco

“Noi della Fiera – conclude il direttore della Fiera di Vicenza Corrado Facco – muoviamo circa 450 mila persone l’anno, provenienti da tutto il mondo, verso la nostra città. Da due anni stiamo lavorando al Museo del Gioiello, che partirà in contemporanea alla mostra e sarà il primo e più importante museo del genere in Europa. In occasione di questo tour nelle piazze italiane, per lanciare il museo abbiamo girato uno spot di due minuti, che verrà proiettato nelle serate di presentazione della mostra. L’occasione è importante, tanto più perché questa è la prima volta che Vicenza si presenta all’Italia in tutta la pluralità di aspetti e di eccellenze di cui gode”

R.C.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button