Vicenzareport

Vicenza e provincia in breve

Vicenza, concorso per un posto di assistente sociale –

Bando del Comune di Vicenza che deve coprire un posto di assistente sociale. Per partecipare, oltre ad avere uno dei titoli di studio elencati, bisogna essere iscritti all’albo degli assistenti sociali. C’è tempo per candidarsi fino alle 12 del 22 ottobre, con procedura solo on line in questa pagina del sito del Comune di Vicenza.  Si tratta di un posto a tempo pieno e indeterminato, categoria D1, riservato con priorità a un volontario delle forze armate. In presenza di più di 40 domande si procederà alla preselezione che avrà luogo il 28 ottobre nella sala del Cinema Odeon di corso Palladio 176, a Vicenza. La conferma dell’effettuazione della prova verrà comunicata nel sito del Comune entro il 24 ottobre. La prova scritta e la prova pratica si terranno entrambe il 4 novembre. Il bando è pubblicato sul sito www.comune.vicenza.it in questa pagina della sezione “Pubblicazioni on line”. Per informazioni: Settore risorse umane, segreteria generale e organizzazione del Comune di Vicenza, corso Palladio 98, 0444 221300-303-339. Orario per il pubblico: tutti i giorni, escluso il sabato, dalle 10 alle 12 e nei pomeriggi di martedì e giovedì dalle 16.30 alle 18.

Assemblee dei Metalmeccanici Ugl oggi alle Acciaierie Beltrame

La riforma del lavoro, i problemi del territorio e le prossime elezioni per il rinnovo dell’assemblea dei delegati del Fondo Cometa sono stati i temi al centro delle assemblee che l’Ugl Metalmeccanici ha tenuto oggi alle Acciaierie Beltrame di Vicenza. Presenti il segretario generale dell’Ugl Metalmeccanici, Maria Antonietta Vicaro, il responsabile nazionale Ugl del Fondo Cometa, Aurelio Melchionno, il segretario provinciale dell’Ugl Metalmeccanici di Vicenza, Fabio Martini, ed Antonio Accetta, della segreteria provinciale dell’Ugl Vicenza. “Insieme ai lavoratori – spiega Vicaro – abbiamo affrontato tematiche importanti che riguardano il mondo del lavoro, a partire dalle modifiche che il Governo vuole introdurre e che rischiano drammaticamente di ridurre diritti e tutele, passando poi per tutte quelle specifiche criticità che interessano il settore metalmeccanico e, in particolare, il territorio vicentino. Si è anche discusso delle prossime elezioni per il Fondo Cometa, un momento che affronteremo con il massimo impegno convinti che grazie al lavoro svolto quotidianamente dai nostri rappresentanti sarà possibile ottenere importanti risultati”.

Vicenza, lunedì quattro ore senz’acqua in zona via Cappuccini

Qualche disagio, nei prossimi giorni, in alcune zone a Vicenza, per quanto riguarda l’uso dell’acqua corrente in casa. Acque Vicentine dovrà infatti sospendere l’erogazione idrica, lunedì 22 settembre dalle 13.30 alle 17.30, nelle vie dei Cappuccini, Zanellato, Cimone, Monte Cengio, Lussemburgo, Europa.  “Sarà necessario – spiega Acque Vicentine – per permettere l’esecuzione dei lavori idraulici necessari al collegamento della nuova condotta di acquedotto posata in sostituzione della vecchia tubazione risalente ai primi del Novecento. Apposita comunicazione di avviso viene posizionata nelle vie interessate. Per ulteriori chiarimenti si invita l’utenza a contattare lo sportello telefonico di Acque Vicentine al numero verde 800397310”.

Corsi di yoga gratuiti a Vicenza

Partono a Vicenza due corsi gratuiti di yoga organizzati in collaborazione con l’assessorato alla partecipazione del Comune, entrambi al centro civico della Circoscrizione 7 di via Rismondo 2. Il primo, corso base di meditazione Sahaja Yoga, è a cura dell’associazione di promozione sociale Sahaja Yoga e inizia lunedì 22 settembre. L’orario delle lezioni va dalle 20.30 alle 22.15 ed è consentita la partecipazione anche dai lunedì successivi. Per informazioni: Associazione Sahaja Yoga, 0444 304552 – 340 7157970 dalle 18 alle 20, info@sahajayogavicenza.it, www.sahajayogavicenza.it; Circoscrizione 7, 0444 222770, circoscrizione7@comune.vicenza.it. Il secondo corso, “I love yoga della risata”, si tiene ogni giovedì dalle 18 alle 19 e si basa su un metodo di origine indiana che unisce semplici tecniche di respirazione della tradizione yogica ed esercizi giocosi, per stimolare il riso e il divertimento. Sono consigliati vestiti comodi, calzetti antiscivolo e tappettino o plaid. Per informazioni: 328 4350660, 347 6981629, 347 8484203.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button