Senza categoria

Vicenza e provincia in breve

Vicenza, Festa dei Oto con i musei aperti –

In occasione della festa del patrono che ricorre il prossimo 8 settembre (Festa dei Oto), le sedi del sistema museale civico saranno aperte al pubblico di lunedì in via straordinaria, dando di fatto avvio all’orario invernale. Pertanto, il Teatro Olimpico, la pinacoteca di palazzo Chiericati e il Museo Naturalistico Archeologico saranno aperti dalle 9 alle 17 (ultimo ingresso alle 16.30), mentre il Museo del Risorgimento e della Resistenza dalle 9 alle 13 e dalle 14.15 alle 17. Lunedì 8 settembre saranno inoltre aperti in via straordinaria il Museo Diocesano, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18 (ultimo ingresso alle 17.30), le Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari e il Palladio Museum-Palazzo Barbaran da Porto, entrambi dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso alle 17.30) e il Tempio di Santa Corona, dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18. Infine, per la Festa dei Oto, la terrazza e le logge della Basilica Palladiana saranno accessibili dalle 10 alle 24, mentre la mostra “Eroi del calcio”, allestita nel salone superiore della gioiello palladiano, resterà aperta dalle 10 alle 22.

Serata dedicata ai Beatles a Montecchio Maggiore

Beatlesiani d’Italia, l’appuntamento che fa per voi è a Montecchio Maggiore. Per il quarto anno consecutivo Piazza Marconi si trasformerà infatti per un giorno in un punto di riferimento per gli amanti dei Fab Four: esibizioni di tribute bands dei Beatles da tutta Italia, mercatini vintage, memorabilia, collezionismo e mostre fotografiche. L’appuntamento è sabato 6 settembre a partire dalle 21. Per tutta la serata sarà presente un autentico double decker, il tipico autobus rosso londinese a due piani che ospiterà la mostra fotografica “I Beatles in Italia”. Alla manifestazione interverrà anche il presidente dell’Associazione dei Beatlesiani d’Italia Rolando Giambelli che da oltre vent’anni riunisce oltre 1.700 iscritti fra musicisti, collezionisti e fan dei Beatles in tutta Italia. La Beatles Night #4 celebrerà i 45 anni di pubblicazione di uno dei dischi che hanno cambiato la cultura della musica rock e pop mondiale: “Abbey Road”. Ingresso Libero. In caso di maltempo l’evento si terrà al Teatro S. Antonio.

Al “Giardino di Alice” di Vicenza c’è “La regina delle nevi”

“La regina delle nevi” sarà la protagonista del pomeriggio dedicato ai bambini domenica 7 settembre al Giardino Salvi nel consueto appuntamento della rassegna “Il Giardino di Alice”. Alle 18, Stefania Pimazzoni, Irma Sinico e Catuscia Gastaldi, di Ensemble Vicenza Teatro, interpreteranno la storia di una bambina coraggiosa che parte alla ricerca dell’amico Kay, rapito dalla perfida Regina delle Nevi che con il suo incantesimo lo ha imprigionato nel suo castello di ghiaccio.  Una delle fiabe più belle di Andersen che narra una storia di amicizia, amore e speranza, piena di avventura e incantesimi. La programmazione de “Il Giardino di Alice” proseguirà tutte le domeniche fino al 21 settembre con storie meravigliose e letture animate, proposte dalle maggiori compagnie teatrali vicentine: La Piccionaia – I Carrara, Ensemble Vicenza Teatro, Glossa Teatro e Theama Teatro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button