Arte, Cultura e Spettacoli

La Venezia di Goldoni e Gozzi a palazzo Leoni Montanari

“Storie di vita quotidiana nella Venezia del 700. Tra parole, musica e arte”, è questo il titolo dell’evento che si terrà a Vicenza a Palazzo Leoni Montanari  in due appuntamenti,  sabato 13 settembre e domenica 12. Si tratta di un progetto realizzato da Gallerie d’Italia in collaborazione con Glossa Teatro e vi si propongono letture di Carlo Goldoni, Gasparo e Carlo Gozzi. “Pur nella differenza degli stili e dei temi, questi autori presentano il ritratto di Venezia nel momento in cui la Repubblica vive gli ultimi fasti, per declinare subito dopo verso la fatale decadenza”.

Del resto, le sale del palazzo e la collezione di pittura veneta del Settecento di Palazzo Leoni Montanari, fanno da ideale cornice ai temi trattati, dato che permettono di avvicinare tutti i generi pittorici che nel diciottesimo secolo posero Venezia e la sua scuola al centro della scena artistica internazionale. Parliamo del  secolo “libertino” dei viaggi, delle meraviglie e dell’arte, e tutto questo si coglie sia nelle opere di Longhi, di Guardi, di Canaletto, sia nelle commedie e nelle Memorie di Goldoni, nella “Gazzetta” di Gasparo Gozzi, nelle polemiche composizioni poetiche del fratello Carlo.

Le letture saranno affidate a Pino Costalunga, nel cortile del Palazzo, ed intervallate da musica dell’epoca, curata ed eseguita da Arco Ensemble. Vi sarà poi anche una visita guidata alla collezione di dipinti, che permetterà di ritrovare nelle opere l’atmosfera e il sapore rivelati dalle parole e dalla musica.

I due giorni in dettaglio

13 settembre 2014, ore 17 – Non solo maschere – Le Memorie di Carlo Goldoni

Lettura di pagine del diario che Carlo Goldoni scrisse in tardissima età. È il racconto della sua vita dall’infanzia fino ai tristi giorni dell’espatrio in terra francese, dove morirà negli anni della Rivoluzione. Oltre alla vita e alle opere del famoso commediografo, ritroviamo momenti di una Venezia felice e a tratti malinconica, madre e matrigna con i suoi figli migliori, come fu appunto con Goldoni. Pino Costalunga, voce narrante, Enrico Maderni, violoncello,  Alex Betto, clavicembalo, Giulio Zanovello, violino

12 ottobre 2014, ore 17 – Fatti e pettegolezzi di un secolo libertino – La Venezia nella Gazzetta di Gozzi

Lettura di alcune pagine di Gasparo Gozzi, il famoso estensore della Gazzetta Veneta che ha inaugurato in Italia un nuovo tipo di giornale dal quale scompare la pesantezza dell’erudizione, e dove si trovano narrati fatti di cronaca, novelle, recensioni, critiche teatrali, critiche d’arte, e polemiche, come quelle tra Goldoni e Chiari. Oltre alle pagine di Gasparo, vengono proposti alcuni momenti dalle opere del fratello Carlo, il famoso commediografo “avversario” di Goldoni. Pino Costalunga, voce narrante, Federica Inson, flauto, Angelica Selmo, clavicembalo, Giulio Zanovello, violino.

Per informazioni e prenotazioni: Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari, Vicenza, contra’ S. Corona 25, numero verde 800.578875 (da martedì a domenica ore 10-18), info@palazzomontanari.com, www.gallerieditalia.com. Ricordiamo anche che l’Associazione Culturale Glossa Teatro nasce nel novembre del 1996. È impegnata nella valorizzazione e promozione del patrimonio teatrale, culturale, musicale e artistico veneto. Affianca al recupero della tradizione un vasto lavoro di ricerca e ricostruzione delle fonti, in modo da rendere la tradizione un mezzo di conoscenza e di riconoscimento del moderno spettatore.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button