Sport

Torna il podismo a Vicenza, con la prima edizione della Mezza Maratona

Si corre di nuovo lungo le strade del centro del Capoluogo berico. Parliamo di corsa podistica, ovvero della prima edizione della “Mezza Maratona di Vicenza – Trofeo Banca Popolare di Vicenza”, che si correrà lungo le vie cittadine domenica 21 settembre, con partenza alle 9.30. Ricorderete tutti che all’inizio della primavera si tiene in città, ogni anno, una analoga corsa podistica, la “StraVicenza” e, come questa sua sorella maggiore, anche la Mezza Maratona (proponiamo in questa pagina il percorso) vicentina di fine estate “coinciderà – spiega il Comune di Vicenza – con una domenica ecologica senz’auto, nel segno della promozione di una migliore qualità della vita e della lotta all’inquinamento atmosferico”.

mezza-maratona-2
Da sinistra: Umberto Nicolai e Christian Zovico

L’iniziativa è organizzata da Atletica Vicentina Run, settore corsa su strada di Atletica Vicentina, in collaborazione con il Comune di Vicenza e con il patrocinio di Regione del Veneto, Provincia di Vicenza e FederAtletica, ed è principalmente sostenuta da Banca Popolare di Vicenza, Diadora, Despar, Gruppo Frattin Auto, Ottica Ravelli, Volchem, Brazzale Spa, Puro Sport, Cemes. E’ stata presentata ieri a palazzo Trissino dall’assessore alla formazione Umberto Nicolai, dal presidente dell’associazione Atletica Vicentina Christian Zovico, da Salvatore Bettiol, campione del mondo a squadre di maratona e plurivincitore della Venice Marathon, da Sergio Romano, responsabile direzione sviluppo della Banca popolare di Vicenza, e da Michele Sessolo dell’Associazione commercialisti Tre Venezie.

“Non sarà una StrAVicenza, ma una Mezza Maratona – ha evidenziato Umberto Nicolai -. I protagonisti saranno solo agonisti, cioè persone che si allenano tutto l’anno e che corrono contro il tempo. Sarà quindi una grande opportunità per i mezzofondisti del nostro territorio, tra i quali ci sono anche delle giovani promesse. Non a caso è soprattutto grazie agli sport individuali che, in una classifica del Sole 24 Ore, la provincia di Vicenza si colloca in decima posizione in tutta Italia per sportività. E in questo risultato c’è tanto merito dell’associazione Atletica Vicentina, che ha peraltro una grande capacità organizzativa, come ha sempre dimostrato nelle quattordici edizioni della StrAVicenza”.

“La nostra è una realtà importante – ha spiegato Christian Zovico -: abbiamo quasi 400 tesserati , la maggior parte dei quali saranno alla partenza domenica 21 settembre. La mezza maratona, del resto, sta ricevendo molti consensi, soprattutto quando è organizzata in capoluoghi importanti. Per questo, a fronte delle richieste di allungare il percorso della StrAVicenza, piuttosto che snaturare quest’ultima abbiamo preferito pensare alla mezza maratona. E il numero delle iscrizioni raggiunto ad oggi ci dice che stiamo vincendo la scommessa, perché siamo già a quota 800 e mancano ancora 10 giorni perché ci si avvicini o si centri il numero massimo di atleti fissato a 1.000. E’ stato stabilito questo limite solo perché si tratta della prima edizione, e vogliamo essere sicuri di poterla gestire al meglio e di poter valutare in cosa possiamo correggere il tiro in vista di un allargamento della partecipazione”.

“L’obiettivo poi – ha aggiunto Zovico – è stato concentrare il percorso all’interno del perimetro del blocco del traffico previsto dal Comune per quel giorno, in occasione della giornata ecologica. Ne consegue che il tracciato non si presta ai record, visto che non ci sono rettilinei di 2-3 chilometri, ma piuttosto puntiamo sulla bellezza del percorso in centro storico, in modo da sviluppare il turismo sportivo e valorizzare i quartieri che attraverseremo”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button